7 Marzo 2021, domenica
Home News Expo, commissari nelle ditte indagate

Expo, commissari nelle ditte indagate

Le imprese impegnate nei lavori di Expo 2015, i cui vertici sono indagati per corruzione e turbativa d’asta, verranno commissariate per consentire la prosecuzione dei lavori. Il commissariamento verrà proposto al prefetto da una nuova Unità operativa speciale, con compiti di alta sorveglianza e garanzia delle procedure connesse alla realizzazione delle opere legate all’evento milanese. Sarà, dunque, il prefetto a decidere sul commissariamento, su proposta del presidente di questa unità speciale. Che, va chiarito, sarà costituita in seno all’Autorità nazionale anticorruzione e per la trasparenza nelle p.a. (Anac). Rispondendo direttamente al Presidente dell’Anac, Raffaele Cantone. Per il suo lavoro, la stessa autorità potrà avvalersi di un contingente aggiuntivo di personale, attingendo alla Guardia di Finanza per le eventuali operazioni di polizia giudiziaria. Lo prevede il decreto legge crescita, ieri al vaglio del Consiglio dei ministri. Di più: il governo sopprime l’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici. Primo step la nomina dello stesso Cantone a commissario straordinario dell’Autorità, con il compito di stilare il piano di soppressione entro fine anno. In assenza dell’Autorità, la neonata Unità speciale per l’Expo potrà verificare, in via preventiva che siano legittimi gli atti di affidamento ed esecuzione dei contratti di lavori, servizi e forniture per la realizzazione delle opere e delle attività connesse all’esposizione universale. E questo anche per garantire il rispetto dei canoni previsti dal protocollo di legalità, stipulato tra Prefettura ed Expo 2015, e il rispetto delle misure anticorruzione nella p.a. decise con la legge 190/2012.
Il decreto crescita facilita poi le denunce dei dipendente pubblici che segnalano illeciti. Tali denunce, tutelate dall’art. 54-bis del dlgs 165/2001, potranno essere fatte direttamente all’Anac, oltre che all’autorità giudiziaria e alla Corte dei conti. I dipendenti che si espongono vengono tutelati con il blocco dei licenziamenti e un salvacondotto da eventuali sanzioni e forme discriminatorie.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Sanremo, stasera la finalissima. Ascolti in leggera salita

Per la quarta serata del Festival, la penultima prima del gran finale di questa sera, sono stati 11.115.000 gli spettatori della prima parte,...

Giudicate Voi, domenica 7 marzo in onda la settima puntata

Domenica 7 marzo in onda la settima puntata di “Giudicate Voi“, popolare talkshow di informazione giornalistica giunto alla quinta edizione. Ospiti di puntata...

La gara ”24 Ore di Le Mans” spostata ad agosto

Il prossimo 12 e 13 giugno, era prevista la gara di durata di automobilistico, conosciuta come 24 Ore di Le Mans. Però,...

Consultazione fatture : come aderire al servizio?

Entro giugno 2021 è possibile aderire al servizio web dell’Agenzia delle Entrate per la consultazione e l’acquisizione (download) delle proprie fatture elettroniche. Sono previste modalità differenti per...

Commenti recenti