Piccoli comuni, l’On. Giulietti sottoscrive proposta di legge per favorire le unioni

 

Giampiero-Giulietti1L’on. Giampiero Giulietti ha sottoscritto la proposta di legge riguardante modifiche al testo unico degli enti locali, al fine di favorire la fusione dei piccoli comuni e la gestione associata di funzioni e servizi.

I piccoli Comuni,ovvero i Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, sono un patrimonio per il nostro Paese, sono presìdi del territorio e baluardi della legalità ma si tratta di enti fragili perché non dispongono delle risorse, economiche ed umane, necessarie per garantire i servizi di cui i cittadini hanno bisogno e per programmare il loro futuro.” ha dichiarato l’on. Giulietti.

Questa proposta di legge è finalizzata a valorizzare le potenzialità dei piccoli comuni ma allo stesso tempo ne supera i limiti, favorendo la cooperazione e la gestione associata di funzioni e servizi, strumenti strategici per garantire un’amministrazione adeguata ai cittadini,anche alla luce del necessario processo di razionalizzazione della spesa.

“Le unioni e le convenzioni tra Comuni non comportano sovrastrutture ulteriori bensì sono strumenti uniformi e flessibili in grado di garantire servizi adeguati ed efficienti, tutelare l’ambiente, mettere in sicurezza i territori, favorire lo sviluppo sostenibile degli stessi, senza intaccare l’autonomia dei singoli Comuni”. “Anzi, – ha continuato il deputato del Pd – a questo proposito, la proposta di legge restituisce dignità alla rappresentanza democratica dei singoli Comuni, cancellando, senza che questo comporti spese aggiuntive, lariduzione del numero dei consiglieri che in un Comune sotto i 5.000 abitanti svolgono puro volontariato civico; inoltre prevede normevolte a sostenere e a incentivare la fusione dei comuni, come l’esclusione per 5 anni dal patto di stabilità, oltre a stanziarerisorse per il proseguimento del programma di investimenti ‘6.000 campanili’ per la ristrutturazione di edifici e la messa in sicurezzadel territorio riservato proprio ai piccoli comuni”.

 

Written By
More from la redazione

15enne uccide per divertimento

Uccidere teenager più grandi sarebbe stato “divertente”. Dopo avere ricevuto in regalo...
Read More