15 Luglio 2024, lunedì
HomeSalutePerché si formano le afte in bocca?

Perché si formano le afte in bocca?

A cura di Ionela Polinciuc

Le afte, piccole ulcere dolorose che si formano all’interno della bocca, sono un disturbo comune che colpisce molte persone. Anche se generalmente innocue, possono essere estremamente fastidiose e causare disagio durante il mangiare, bere e parlare. Ma cosa causa esattamente la formazione delle afte?

Cause delle Afte

Le cause precise delle afte non sono completamente comprese, ma diversi fattori possono contribuire alla loro comparsa:

  • Trauma Fisico: Morsi accidentali della guancia, denti rotti, apparecchi ortodontici o un’eccessiva abrasione durante la pulizia dei denti possono danneggiare il tessuto orale, portando alla formazione di afte.
  • Stress e Ansia: Lo stress psicologico è considerato un fattore che può aumentare la vulnerabilità alle afte.
  • Carenze Nutrizionali: Mancanze di vitamine e minerali, come vitamina B12, zinco, acido folico e ferro, possono contribuire allo sviluppo delle afte.
  • Allergie Alimentari: Alcuni alimenti, come cioccolato, caffè, fragole, uova, noci, formaggio e cibi piccanti, possono scatenare afte in individui predisposti.
  • Condizioni Mediche: Malattie autoimmuni, disordini gastrointestinali come la celiachia e il morbo di Crohn, e infezioni virali possono essere collegate alla formazione di afte.
  • Ormoni: Le fluttuazioni ormonali, specialmente durante il ciclo mestruale, possono essere un fattore scatenante per alcune donne.
  • Predisposizione Genetica: La storia familiare può giocare un ruolo significativo. Se i tuoi genitori soffrono di afte, potresti avere una maggiore probabilità di svilupparle.

Sintomi delle afte

Le afte appaiono come piccole ulcere rotonde o ovali con un centro bianco o giallastro e un bordo rosso infiammato. Possono comparire sulla lingua, sul palato molle, all’interno delle guance e delle labbra, e alla base delle gengive.

I sintomi comuni includono:

  • Dolore e bruciore nella zona interessata.
  • Difficoltà nel mangiare, bere e parlare.
  • Sensazione generale di malessere, specialmente se le afte sono numerose o molto dolorose.

Trattamento e prevenzione

Le afte generalmente guariscono da sole entro una o due settimane senza bisogno di trattamento. Tuttavia, per alleviare il dolore e accelerare la guarigione, si possono adottare alcune misure:

  • Farmaci da Banco: Gel, collutori o cerotti medicati possono aiutare a ridurre il dolore e l’infiammazione.
  • Buona Igiene Orale: Spazzolare i denti con un dentifricio non irritante e usare un collutorio antisettico può prevenire infezioni secondarie.
  • Evitare Cibi Irritanti: Ridurre il consumo di cibi piccanti, acidi o duri che possono irritare ulteriormente le afte.
  • Rimedi Casalinghi: Applicare una pasta di bicarbonato di sodio e acqua direttamente sull’afta o fare gargarismi con una soluzione salina può offrire sollievo.

Quando consultare un medico

Se le afte sono particolarmente grandi, dolorose, frequenti o non guariscono entro due settimane, è consigliabile consultare un medico. Potrebbe essere necessario escludere condizioni mediche sottostanti o ottenere un trattamento più specifico.

In conclusione, mentre le afte possono essere dolorose e fastidiose, comprendere i fattori che contribuiscono alla loro formazione e adottare misure preventive può aiutare a gestire e ridurre l’incidenza di queste ulcere orali.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti