15 Aprile 2024, lunedì
HomeItaliaEconomiaEnergia: Unc, esposto contro banner di A2A

Energia: Unc, esposto contro banner di A2A

L’Unione Nazionale Consumatori ha deciso di presentare un esposto all’Antitrust contro un banner pubblicitario di A2A apparso nei giorni scorsi sul sito www.corriere.it con la seguente scritta: “Energia elettrica: dal 1° luglio scatta il passaggio al mercato libero. Il termine del servizio di maggior tutela obbliga gli utenti a scegliere un’offerta tra quelle proposte dagli operatori”.

“Si tratta di un’informazione erronea che forza la volontà del lettore e lo condiziona indebitamente. Come noto, infatti, la fine del Servizio di maggior tutela non obbliga nessuno a far niente, men che meno a scegliere un’offerta degli operatori” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Se non si non sottoscrive un’offerta del mercato libero, infatti, a partire dal 1° luglio 2024 la fornitura passerà automaticamente al Servizio a Tutele Graduali (STG), peraltro con uno sconto annuo estremamente vantaggioso, che al momento delle aste era pari a 131,40 euro. Se invece si è vulnerabili, ricordiamo che basta aver compiuto 75 anni, allora si continuerà ad essere serviti nel Servizio di Maggior Tutela anche dopo il 1° luglio 2024” conclude Dona.

Fonte: unione nazionale consumatori

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti