6 Febbraio 2023, lunedì
Home Italia Senatore Rosa presenta un importante disegno di legge

Senatore Rosa presenta un importante disegno di legge

A cura di Ionela Polinciuc

Il senatore Gianni Rosa presenta un importante disegno di legge chiedendo che il 15 ottobre, data riconosciuta a livello internazionale, venga istituita la “Giornata nazionale della consapevolezza sulla morte perinatale”.Riguardante questa importante iniziativa, riportiamo integralmente il comunicato stampa del Senatore Gianni Rosa.

“Giornata nazionale della consapevolezza sulla morte perinatale”, presentato disegno di legge

Ho presentato un disegno di legge affinchè il 15 ottobre, data riconosciuta a livello internazionale, venga istituita la “Giornata nazionale della consapevolezza sulla morte perinatale”. Ogni 16 secondi nasce un bambino morto, per un totale di due milioni l’anno. In Italia, uno studio In Italia, nel “Progetto pilota di sorveglianza della mortalità perinatale”, coordinato dall’Istituto superiore di sanità e finanziato dal Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (CCM) del Ministero della salute, che ha raccolto dati tra il 2017 e il 2019, ha evidenziato che il tasso di mortalità perinatale è pari a circa 4 decessi ogni 1000 nati. Con un percentuale maggiore nelle regioni del Sud Italia.

La prevenzione e la riduzione della morte perinatale, al fine di raggiungere il più elevato livello di salute e benessere possibile per le donne e per i neonati, è uno dei traguardi del terzo obbiettivo dell’Agenda 2030 dell’ONU per lo Sviluppo Sostenibile.

La legge prevede che, in occasione della ricorrenza del 15 ottobre, vengano promosse iniziative per diffondere la conoscenza del fenomeno della morte perinatale presso gli ospedali e presso le strutture del Servizio sanitario nazionale e venga favorita, da parte di istituzioni e di enti, la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti in modo da consentire la sensibilizzazione e la conoscenza sul fenomeno.

È doveroso “migliorare la consapevolezza delle donne per ridurre la morte in utero; creare gruppi comunitari per migliorare la salute della famiglia; facilitare i programmi di nascita, la comunicazione e lo scambio; ridurre lo stigma associato alla morte in utero; fornire supporto al lutto delle famiglie colpite” come sottolineato da uno studio “The Lancet”, dell’International Stillbirth Alliance, in collaborazione con l’associazione italiana CiaoLapo onlus, e con l’impegno condiviso di Save the Children.

Roma, 19 gennaio 2023

Sen. Gianni Rosa

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo per oggi 5 febbraio 2023

Ariete (21 marzo-19 aprile) La crescita è possibile quando ti senti sicuro di te stesso. Circonda la tua vita...

Oroscopo per oggi 4 febbraio 2023

Ariete (21 marzo-19 aprile) Potresti ottenere un carico di lavoro aggiuntivo sul posto di lavoro o potrebbe essere necessario...

La giusta mentalità per il successo personale: Risponde Dott.ssa Di Mambro Dolores

A cura di Ionela Polinciuc Dott.ssa Di Mambro Dolores - pedagogista e docente: La giusta mentalità per il successo...

Telefonata anonima annuncia attentato a Bologna

A cura di Ionela Polinciuc “A Bologna ci sarà un grave attentato per i fatti relativi a Cospito”. È...

Commenti recenti