28 Gennaio 2023, sabato
Home Italia Economia Inflazione: la classifica delle città più care d'Italia

Inflazione: la classifica delle città più care d’Italia

A cura di Ionela Polinciuc

Da anno di rinascita post Covid all’anno scorso a causa della guerra in Ucraina, col conflitto che ha dato una netta spallata alla ripresa economica del nostro Paese in un 2022 che era partito sotto altri auspici. Quello che ci stiamo lentamente lasciando alle spalle, o almeno ci auguriamo, sarà ricordato come l’anno dei denti stretti, delle cinghie strette, della sopportazione massima, quello in cui tutte le famiglie sono passate dalla paura della pandemia ai rischi per il portafoglio con i prezzi che sono ormai arrivati alle stelle e l’inflazione che ha toccato cifre da non credere.

Al riguardo, riportiamo integralmente il COMUNICATO STAMPA DELL’UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 17-01-03

Inflazione: Unc, la classsfica delle città e delle regioni più care d’Italia

Rincari da 3322 euro a Bolzano, 3258 euro a Milano, 3219 a Trento

Trentino, Lombardia e Liguria le regioni più rincarate

L’Istat ha resi noti oggi i dati dell’inflazione tendenziale di dicembre delle regioni e dei capoluoghi di regione e comuni con più di 150 mila abitanti, in base ai quali l’Unione Nazionale Consumatori ha stilato la classifica delle città delle regioni più care d’Italia, in termini di aumento del costo della vita.

In testa alla classifica dei capoluoghi e delle città con più di 150 mila abitanti più care (Tabella n. 1), Bolzano dove l’inflazione pari a +12,5% (da dicembre 2021 a dicembre 2022), pur essendo “solo” la sesta più alta d’Italia, si traduce nella maggior spesa aggiuntiva, equivalente, in media, a 3322 euro su base annua. Al secondo posto Milano, dove il rialzo dei prezzi del 12%, l’undicesima inflazione più elevata, determina un incremento di spesa annuo pari a 3258 euro per una famiglia media. Sul gradino più basso del podio Trento che con +12,3% ha una spesa supplementare pari a 3219 euro annui per una famiglia tipo.

Al quarto posto Ravenna (+12,8%, +3093 euro), poi Bologna (+12%, 2993 euro), Modena (+12,3%, 2972 euro), e Genova (+13,5%, +2943 euro). In ottava posizione Catania, la città con inflazione più alta d’Italia (+14,7%, +2918 euro), poi Palermo, seconda in Italia per inflazione, +14,6%, pari a 2899 euro. Chiude la top ten Brescia (+10,9%, +2874 euro).

La città più virtuosa è Potenza, con un’inflazione del 9,2% e una spesa aggiuntiva per una famiglia tipo pari a “solo” 1817 euro. Al 2° posto Catanzaro (+10,2%, +1905 euro). Medaglia di bronzo per Reggio Calabria (+10,5%, +1961 euro). La città con inflazione più bassa d’Italia è Aosta, con +8,5% (2104 euro).

In testa alla classifica delle regioni più “costose” (Tabella n. 2),con un’inflazione tendenziale a dicembre pari a +12,3%, il Trentino che registra a famiglia un aggravio medio pari a 3196 euro su base annua. Segue la Lombardia, dove la crescita dei prezzi dell’11% implica un’impennata del costo della vita pari a 2858 euro, terza la Liguria, +13,6%, con un rincaro annuo di 2806 euro.

La regione più risparmiosa è il Basilicata, +9,3%, pari a 1801 euro, seguita dalla Calabria (+11,2%, +2049 euro). Medaglia di Bronzo per la Puglia (+12,7%, +2056 euro).

Tabella n. 1: Classifica delle città più care (capoluoghi di regione e comuni con più di 150 mila abitanti), in termini di spesa aggiuntiva annua – inflazione tendenziale di dicembre

NCittàRincaro annuo per la famiglia media(in euro)Inflazioneannua dicembre 2022
1Bolzano332212,5
2Milano325812
3Trento321912,3
4Ravenna309312,8
5Bologna299312
6Modena297212,3
7Genova294313,5
8Catania291814,7
9Palermo289914,6
10Brescia287410,9
11Perugia287212,5
12Firenze279912
13Padova274611,8
14Rimini273111,3
15Verona270011,6
16Reggio Emilia265811
17Messina265113,9
18Torino264511,5
19Venezia259810,8
20Livorno259211,5
21Parma258610,7
 ITALIA252211,6
22Roma241210,3
23Trieste236710,2
24Napoli224611,1
25Cagliari219811,7
26Bari216912,5
27Aosta21048,5
28Campobasso206911,3
29Ancona200810,1
30Reggio Calabria196110,5
31Catanzaro190510,2
32Potenza18179,2

Tabella n. 2: Classifica delle regioni più care, in termini di spesa aggiuntiva annua (in ordine decrescente di spesa) – inflazione tendenziale di dicembre

NRegioniRincaro annuoper la famiglia media(in euro)Inflazioneannua dicembre 2022
1Trentino Alto Adige319612,3
2Lombardia285811
3Liguria280613,6
4Emilia-Romagna275911,6
5Umbria275612,2
6Toscana265912
7Sicilia265414,2
8Veneto258611,3
ITALIA252211,6
9Abruzzo251412,6
10Piemonte246711,3
11Friuli-Venezia Giulia241910,6
12Sardegna232613,2
13Lazio231510,4
14Valle d’Aosta21298,6
15Marche212510,9
16Campania211611,1
17Molise206911,3
18Puglia205612,7
19Calabria204911,2
20Basilicata18019,3

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su dati Istat

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo per oggi sabato 28 gennaio 2023

Ariete (21 marzo-19 aprile) L'oroscopo del 28 gennaio 2023 annuncia che i nativi del segno zodiacale dell’Ariete si rilasseranno...

Differenza tra istigazione e istigazione a delinquere: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv.Luciana Ruggiero ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc La differenza tra istigazione e istigazione a delinquere?“ Il termine istigazione è già evocativo...

Avv: Andrea Gagliardi: ‘’ La politica oggi elabora una realtà che potremmo definire ontica’’

A cura di Ionela Polinciuc Il 20 gennaio scorso a Roma, presso Palazzo Velli, piazza S.Egidio 10, si è...

Violenza domestica: Avv. Giuseppe Rachiglio fa chiarezza

A cura di Ionela Polinciuc ''Un altro caso di violenza domestica, questa volta una ragazza di 19 anni.'' Ultimamente,...

Commenti recenti