1 Febbraio 2023, mercoledì
Home L'Opinione Dott. Alessio Piccirillo: ''Il progetto di cui mi sto interessando ultimamente è...

Dott. Alessio Piccirillo: ”Il progetto di cui mi sto interessando ultimamente è incentrato sul dialogo”

A cura di Ionela Polinciuc

Venerdi 20 gennaio 2023, in Roma, presso il palazzo Velli piazza di S. Egidio 10, ci sarà un evento importante voluto ed organizzato da Prof. Avv. Giuseppe Catapano, rettore dell’Accademia Universitaria degli Studi Giuridici Europei, dal titolo “ Le ragioni per far politica “,
Al riguardo, abbiamo intervistato Dott. Alessio Piccirillo.

Lei di cosa si occupa e quali progetti vede all’orizzonte?

” Io mi occupo del dipartimento Esteri e politiche internazionali della DC internazionale gruppo Angelo Sandri.- Ho anche altri due incarichi regionali ma, il principale è questo.- Il dipartimento è in perpetua fase di movimento, date le vicende storico politiche che caratterizzano il mondo in questi tempi, sicuramente non leggeri. – Il progetto di cui mi sto interessando ultimamente è incentrato sul dialogo interreligioso tra esponenti di differenti confessioni.”

Secondo lei quali sono le ragioni per far Politica?
” Le ragioni per far politica – da politico, sia chiaro, non da politicante (i due concetti sono più che noti e distinti in scienza politica) –  al giorno d’oggi, sono quelle finalizzate ad attirare nuovamente chi dalla politica si è allontanato.- Quindi, in primis i giovani che, delusi da tante cose, dal mondo, da ciò che esso rappresenta, che offre loro, da quello hanno conosciuto della politica passata, si sono allontanati da questa disinteressandosi completamente alla materia.”

Cosa rappresenta per lei la Politica?
” La politica, appunto, rappresenta un mezzo per riavvicinare il popolo alla “res publica” , così come lo intense a suo tempo Marco Tullio Cicerone.Nel nostro caso, poi, avendo velleità di essere una formazione “popolare”, il concetto è viepiù accentuato. ”

A quale personaggio della politica passata si rapporta?
Più che ad un personaggio particolare io – sempre facendo riferimento alla formazione a cui appartengo – adesso come adesso, mi rifaccio completamente agli ideali della prima DC, ed al pensiero del suo fondatore.

A suo avviso quanto la politica dovrebbe influire sulla gestione delle istituzioni pubbliche?
” Nella gestione delle istituzioni pubbliche sarebbe necessario, a mio avviso, un “vero” giusto equilibrio cioè, non troppo nè troppo poco. La giusta misura.”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Come migliorare la mentalità? Dott.ssa Di Mambro Dolores ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc Dott.ssa di Mambro Dolores - pedagogista e docente: Come migliorare la mentalità?

Reato di istigazione al suicidio, pena e prescrizione: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Luciana Ruggiero ci risponde

Avv. Luciana Ruggiero: Cos'è il reato di istigazione al suicidio: pena e prescrizione? Il codice penale all’art 580, prevede...

Ci sono regole per il Ponteggio in cortile privato?

Con l’esistenza dei diversi incentivi per la casa, in molti probabilmente si saranno trovati a domandarsi quali sono le regole per un ponteggio posizionato...

Liti condominiali e riforma della mediazione, quali novità?

Il 30 giugno 2023 entreranno in vigore le modifiche relative alla mediazione civile. Le principali novità introdotte, dal d.lgs. 149/2022 al d.lgs. 28/2010, si estendono anche ai condomini....

Commenti recenti