1 Febbraio 2023, mercoledì
Home L'Opinione Cliente e parte assistita chi paga l'avvocato? Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Giovanna...

Cliente e parte assistita chi paga l’avvocato? Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Giovanna Fusco ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc

CLIENTE E PARTE ASSISTITA CHI PAGA L’AVVOCATO?
” La parte assistita è il soggetto nel cui interesse viene svolto l’incarico, il cliente è invece colui che conferisce
l’incarico e, se sovente le due figure coincidono, talvolta, ma di rado, può accadere che chi conferisce
l’incarico sia un terzo che vuol tutelare l’interesse della parte assistita con il consenso della stessa. In questo
caso, il Codice Deontologico Forense stabilisce che qualora l’incarico sia conferito da un terzo,
nell’interesse proprio o della parte assistita, l’incarico deve essere accettato solo con il consenso di
quest’ultima e va svolto nel suo esclusivo interesse.
Poiché il rapporto tra cliente e avvocato si configura quale contratto d’opera intellettuale, di cui agli articoli
2222 e seguenti del codice civile, per effetto del quale il professionista si obbliga a compiere la prestazione
d’opera (non ad ottenere il risultato!) ed il cliente si obbliga al pagamento del relativo compenso, nel caso
in cui l’incarico sia conferito da un soggetto ( cliente ) nell’interesse di un terzo che vi ha acconsentito (
assistito), si avrà un contratto a favore di terzo e quindi gli effetti del contratto , ivi compreso l’obbligo del
pagamento del compenso, ricadranno sul terzo che vi ha acconsentito e quindi sulla parte assistita.”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Come migliorare la mentalità? Dott.ssa Di Mambro Dolores ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc Dott.ssa di Mambro Dolores - pedagogista e docente: Come migliorare la mentalità?

Reato di istigazione al suicidio, pena e prescrizione: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Luciana Ruggiero ci risponde

Avv. Luciana Ruggiero: Cos'è il reato di istigazione al suicidio: pena e prescrizione? Il codice penale all’art 580, prevede...

Ci sono regole per il Ponteggio in cortile privato?

Con l’esistenza dei diversi incentivi per la casa, in molti probabilmente si saranno trovati a domandarsi quali sono le regole per un ponteggio posizionato...

Liti condominiali e riforma della mediazione, quali novità?

Il 30 giugno 2023 entreranno in vigore le modifiche relative alla mediazione civile. Le principali novità introdotte, dal d.lgs. 149/2022 al d.lgs. 28/2010, si estendono anche ai condomini....

Commenti recenti