1 Febbraio 2023, mercoledì
Home L'Opinione Social Media Manager: Federico Masi Margarito, ci svela dei segreti

Social Media Manager: Federico Masi Margarito, ci svela dei segreti

A cura di Ionela Polinciuc

Social Media Manager: Figura non più nuova ormai da diversi anni, non è “quello che sta su Facebook” ma colui che ha in mano come fosse plastilina la web reputation di un’azienda. È colui che crea strategie digitali con l’obiettivo di migliorare la brand awarenesscreare engagement e fidelizzare gli utenti favorendo il processo di conversione.

Abbiamo intervistato Federico Masi Margarito – Social Media Manager, per avere più informazioni al riguardo.

Federico, come si diventa un Social Media Manager?

Per fare il Social Media Manager non c’è un vero percorso di studi e questa, secondo me, è una fortuna. Serve una grande passione e aggiornamento continuo su tutto quello che è digital: sono mondi in continuo mutamento e la formazione deve essere continua

Ho frequentato molti corsi di formazione e letto molti libri: ma questo è un lavoro che impari facendolo, provando, sbagliando, tentando e ritentando. La spinta più importante della mia carriera è stata quando abbiamo aperto SocialFattoBene, ramo di azienda specializzato in gestione social media di MarketingSpecifico. Da subito abbiamo applicato sul campo tutte le tecniche del digital marketing. Davvero importante in questo mondo è investire su sé stessi

Cosa fa un Social Media Manager per un’azienda?

Come Social Media Manager ci dobbiamo occupare della presenza social dei nostri clienti, della loro comunicazione e della migliore strategia da utilizzare per il raggiungimento degli obiettivi che devono essere realistici anche in base al budget investito. E non sempre questo viene compreso. Spesso i clienti pensano, ingenuamente, che il web sia un luogo dove magicamente, senza spendere e senza impegno, i clienti compaiono dal nulla. Alla domanda cosa fa un Social Media Manager, diciamo che la mia figura consente all’azienda di farsi conoscere e trovare dal suo pubblico. Il nostro lavoro si avvale di diverse fasi di analisi, di ricerca, di individuazione dei trend, successivamente si passa a capire come muoversi e applicare la strategia giusta in base agli obiettivi prefissati.

Quali requisiti deve avere Social Media Manager oggi?

Non esiste un requisito in particolare, ma diciamo una serie skills per aumentare il tasso di engagement e sono:

capacità di problem-solving;

multitasking per gestire più attività in contemporanea;

conoscenza dei principali strumenti di grafica e video;

conoscenza di strumenti di analisi dei dati;

conoscenza di tutte le piattaforme social network;

conoscenza dei business manager di facebook, google e linkedin;

attitudine alla relazione con i clienti;

creatività e passione per il mondo della comunicazione digitale.

Dunque, la nostra è una figura versatile e trasversale, che fa la differenza all’interno di un’azienda.

Le aziende quando mi contattano non riescono a individuare subito il loro problema, quindi in prima battuta quello che vado a creare sono le fasi che servono per far crescere il brand online, il primo errore che fa un imprenditore è quello di volere risultati in tempi brevi.

La nostra figura serve anche a far capire in fase di start-up del progetto cosa è possibile fare con i mezzi che mette a disposizione l’azienda e cosa no, dove è possibile arrivare con gli investimenti. In particolare nella prima fase creiamo un piano marketing, un piano di investimento e un piano editoriale in modo tale che il cliente sia a conoscenza di cosa andremo a fare nel breve e lungo periodo.

Quindi la soddisfazione più grande è riuscire a centrare la comunicazione più efficace per un brand e portare risultati concreti

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Come migliorare la mentalità? Dott.ssa Di Mambro Dolores ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc Dott.ssa di Mambro Dolores - pedagogista e docente: Come migliorare la mentalità?

Reato di istigazione al suicidio, pena e prescrizione: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Luciana Ruggiero ci risponde

Avv. Luciana Ruggiero: Cos'è il reato di istigazione al suicidio: pena e prescrizione? Il codice penale all’art 580, prevede...

Ci sono regole per il Ponteggio in cortile privato?

Con l’esistenza dei diversi incentivi per la casa, in molti probabilmente si saranno trovati a domandarsi quali sono le regole per un ponteggio posizionato...

Liti condominiali e riforma della mediazione, quali novità?

Il 30 giugno 2023 entreranno in vigore le modifiche relative alla mediazione civile. Le principali novità introdotte, dal d.lgs. 149/2022 al d.lgs. 28/2010, si estendono anche ai condomini....

Commenti recenti