30 Novembre 2022, mercoledì
Home News Presentato a Napoli “Insieme per il sociale”

Presentato a Napoli “Insieme per il sociale”

A cura di Luigi Rubino

Presentato a Napoli “Insieme per il sociale” un progetto che coniuga in città sport
e lavoro come veicoli di inclusione ed integrazione.

Portare speranza attraverso la pratica sportiva laddove i ragazzi spesso non hanno futuro è il leit motiv
dell’associazione dilettantistica “Mille Culure, presieduta dai campioni olimpici Patrizio Oliva e Diego
Occhiuzzi” insieme all’Innoway, azienda a livello internazionale che da tempo opera nel campo dell’
innovazione tecnologica nella sede operativa nell’Headquarter al Centro Polifunzionale di Soccavo, a
Napoli.
Il progetto è stato presentato in una conferenza stampa che si è tenuta presso il Centro Polifunzionale alla
presenza degli assessori comunali per le politiche Giovanili e del Lavoro del Comune di Napoli, Chiara
Marciani e di Luca Trapanese, assessore alle Politiche Sociali, insieme ai factorium dell’iniziativa; il vice
presidente dell’associazione “Mille Culure” Patrizio Oliva, il presidente Diego Occhiuzzi, con la
collaborazione di Antonio Giacomini della Ceo Innovaway e Fabio Pacelli, componente del Chief Service
Officer & Innovation Manager di Innovaway.
“ Insieme per il Sociale,” questo è il titolo dell’evento, si pone l’obiettivo di favorire l’integrazione dei
giovani attraverso attività sportive e percorsi di orientamento e che facilitino l’inserimento nel mondo del
lavoro in un ambito socio economico complesso, rappresentando un modello di innovazione sociale.
“ Questo progetto stipulato tra le associazioni “Mille Culure” e l’azienda Innoway” è un progetto molto
nobile perché lo sport e il lavoro sono due strumenti formativi indispensabili per la formazione dei giovani
in una città difficile come Napoli”- ha detto Patrizio Oliva, campione olimpico del passato di Pugilato.
“ Il progetto è nato ormai da 10 anni – ci dice Diego Occhiuzzi, presidente di “Mille Culure.”Abbiamo
cercato di creare qui, in un quartiere particolare come il Rione Traiano, una palestra di aggregazione in
modo che i ragazzi potessero praticare attività sportiva in diversi settori, gratuitamente in alcuni casi, e a
basso costo in altri, con il supporto di alcune aziende, dove i giovani potranno partecipare a vari stage
retribuiti, grazie al contribuito di “Innoway, ed essere poi inseriti gradualmente nel mondo del lavoro”
“Come Società che opera nel campo della digital transformation – spiega poi Antonio Giacomini della Ceo
Innovaway – avvertiamo la responsabilità di spingere il cambiamento in modo etico e responsabile. La
nostra presenza operativa nel quartiere Soccavo ci rende parte integrante di una comunità con valore
aggiunto. Con l’ASD “MilleCulure” abbiamo deciso di unire sforzi e competenze. Ci auguriamo che questo
progetto – continua Giacomini – diventi un modello di innovazione sociale in grado di essere d’ispirazione
anche per altre realtà. Le aziende, soprattutto quelle impegnate nel campo dell’innovazione tecnologica,
hanno il dovere di creare un valore condiviso, perché il sociale deve essere considerato e percepito parte
importante delle strategie di business.”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il disturbo post traumatico da stress: testimonianza di una ragazza

A cura di Marilena Lombardi Il disturbo post traumatico da stress (PTSD) è una forma di disagio che si...

Alla scoperta di Praga

A cura di Ionela Polinciuc Considerata una delle città più belle d’Europa. Attraversata dal fiume Moldava, la città si...

Mobbing: la persecuzione psicologica sul lavoro

A cura di: DI MAMBRO DOLORES- DOCENTE E PEDAGOGISTA “Sei un incapace, non andrai da nessuna parte se lavori in questo...

Tragedia Ischia: Adesso indaga la Procura

A cura di Ionela Polinciuc A poche ore dalla tragica e devastante colata di fango e massi che ha...

Commenti recenti