28 Novembre 2022, lunedì
Home News Il Black Friday per i più piccoli è con Ocarina

Il Black Friday per i più piccoli è con Ocarina

Comunicato Stampa

Un prodotto di qualità materiale e audio superiore grazie all’approccio eco-pedagogico

Il Black Friday per i più piccoli è con Ocarina:
musiche, fiabe, racconti e una novità per Natale

 Da oggi fino a lunedì 28 novembre  uno sconto per il lettore audio made in Italy, ecologico e sostenibile.  Tra le scelte anche la novità natalizia: 3 nuove playlist per 65 brani in italiano, inglese e francese con canzoni e racconti popolari per i più piccoli e i loro genitori

https://www.ocarinaplayer.com/

Firenze – Ecologica, originale, sostenibile e divertente: Ocarina, il lettore audio a misura di bambini, arriva con tante novità per il Black Friday: da oggi fino a lunedì 28 novembre, sarà possibile acquistare Ocarina direttamente sul sito www.ocarinaplayer.com con uno sconto inserendo il coupon BACKTOBLACK22Oltre alle versioni classiche, sarà disponibile anche quella XMAS per il Natale, di color rosso e con nuove playlist, per oltre 65 brani in italiano, francese e inglese.

Ocarina Blu Cielo, Giallo Luce, Verde Puro e Rosso Fuoco, o ancora le edizioni speciali prodotte, oltre alla XMAS Edition, come quelle Sleep, Green e Summer: tante le scelte per il lettore audio per i più piccoli e i loro genitori, che proprio in questi mesi compie dieci anni e arriva a Natale con una nuova edizione speciale. Ocarina Xmas Editionha un colore rosso natalizio ed è perfetta per festeggiare in allegria, con tre playlist in italiano, inglese e francese con canzoni originali e fiabe della tradizione popolare (oltre a quelle incluse anche nelle edizioni Classic), ideali per entrare nell’atmosfera festosa in famiglia.

Canzoni della tradizione italiana, fiabe classiche, racconti educativi: sono 65 i brani precaricati su Ocarina, in italiano, inglese, francese e spagnolo. Per rilassarsi ascoltando le storie con cui sono cresciuti i bambini di ieri, oggi genitori, o per scoprire nuove avventure, compagne di viaggio nel percorso di crescita. Il lettore può contenere fino a 1000 tracce e oltre 100 minuti di registrazione (grazie ai suoi 8gb di spazio di memoria), facilmente gestibili collegando il device al computer. Infatti, è possibile aggiungere sempre nuove playlist, nelle lingue che si vogliono, e personalizzare la propria Ocarina con gli aggiornamenti disponibili nello shop del sito (come le playlist “Ocarina in tour” e “Alberi Favolosi”). La compagnia ideale dalla culla ai primi passi, fino – perchè no – agli anni dell’età più adulta, continuando sempre a funzionare come lettore audio resistente e affidabile. 


Ocarina è l’unico Music Player per bambini, rivestito in gomma antiurto, con maniglia ergonomica, batteria ricaricabile e con un audio di qualità superiore, prodotto 100% in Italia a km0 – dal concept al design, dalla produzione dell’elettronica al packaging e al confezionamento, fino alla realizzazione dei contenuti audio. Adatta ad ogni età fin dai primi mesi, non diffonde onde elettromagnetiche né emissioni luminose pericolose o inadatte al bambino, ed è sostenibile a 360° secondo il ciclo di riduzione, riutilizzo e riciclo dei materiali.

Ocarina è nata da una startup fiorentina e studiata appositamente per rispondere alle esigenze dei piccoli dell’era digitale. Prodotta dal 2012, è stata perfezionata e migliorata negli anni fino a diventare un dispositivo che va oltre il giocattolo elettronico. Ocarina nasce da un’idea di Gianluca, padre di tre figli, durante un lungo viaggio in un paese lontano in compagnia della sua famiglia, quando avverte la necessità di portare con sé fiabe e canzoni da fare ascoltare ai propri bambini: “La tecnologia aveva corso molto ma si era dimenticata dei più piccoli. Niente assomigliava più ai vecchi mangiadischi degli anni ’70. Così ho pensato ad un oggetto semplice sia nell’idea che nella forma”. Dopo varie ricerche, nel 2012 insieme al fratello Iacopo decidono così di costruire uno strumento che rispondesse alle loro esigenze. Ocarina si ispira al cartone animato di Capitan Harlock (il protagonista e l’amata Mayu suonano la stessa melodia allo strumento per ricordarsi l’un l’altro, seppur distanti), al ricordo di ascoltare le sigle dei cartoni animati con il mitico Penny, il mangiadischi arancione degli anni 70. L’attenzione alla base del progetto le ha permesso di evolversi e sviluppare un’identità le cui basi teoriche si rifanno a un metodo di pedagogia ecologica che si ispira a Rousseau, passando per Pestalozzi e Steiner, fino a Montessori. 

In questi primi dieci anni di storia, Ocarina ha sviluppato un’identità apprezzata da famiglie e appassionati del mondo dell’infanzia come da professionisti del design. Dal 2014, ad esempio, prendono avvio collaborazioni con editori specializzati in audio per l’infanzia, come Bloom a Parigi e Story Nory nel Regno Unito, e dall’anno seguente Ocarina viene impiegata per la prima volta in attività museali, al Guggenheim di Venezia, per approdare poi al museo delle arti Quai Brainly e al museo della musica Philarmonie di Parigi. È stata poi ospite all’Andersen Festival di Sestri Levante, al Kids Sound Fest e allo Yoga Festival di Milano, fino al celebre Festivaletteratura di Mantova. Ha festeggiato i 5 anni con un’edizione limitata Stradivari – con una tiratura di 50 esemplari in legno di ciliegio. 

OCARINA. LA STORIA 
Ocarina è un prodotto italiano, nato dallo sviluppo e dalla ricerca di Sindbad, società fiorentina fondata nel 2011. L’azienda, avviata come start-up da Gianluca e Iacopo Giannini con sede a Firenze, sin dagli esordi ha lavorato ad un’idea semplice, dedicata alla progettazione e al design di un prodotto destinato al mondo dei più piccoli. Nel 2012 avvia le vendite del primo modello di questo innovativo Mp3 per bambini, ma è grazie ad una continua ricerca, governata in una logica di costante miglioramento, che nel 2014 OCARINA™ diventa finalmente un prodotto italiano al 100%: dalla produzione (tra Scandicci e Genova) al design. Nel 2015 OCARINA™ diventa partner delle attività per bambini della Fondazione Peggy Guggenheim a Venezia e dal 2013 collabora con IED Istituto Europeo di Design di Firenze e con Musicamorfosi, associazione musicale milanese. All’estero è nata una cooperazione con Bloom Prod., produttore francese indipendente di contenuti audio per bambini e con il museo di StoryTelling di Edimburgo. Lunga anche la serie di certificazioni di qualità ottenute, tra cui: CE | RoHS | Direttiva Giocattolo | REACH | Direttiva PILE | Sound Pressure | Test Ftalati e Cadmio.

SCHEDA TECNICA:

Volume Volume massimo 75dBA, tarato per proteggere l’udito in caso di ascolto ravvicinato. Estendibile a 90dBA sotto la supervisione di un adulto. Su Ocarina Mia è disponibile un aggiornamento che consente di sbloccare il volume di Ocarina in maniera permanente.

Batteria Batteria a ioni di litio (3.7V). Durata in riproduzione fino a 15 ore. 
Tempo di ricarica: max 3,5 ore. Ricaricabile tramite presa micro USB. 

Display Schermo Oled 1.2″ 

Memoria interna 8 Gb. Può contenere oltre 1000 tracce e fino a 100 minuti di registrazioni (10 registrazioni di 10 minuti ciascuna, in formato .wav). Come una normale memoria esterna, le tracce sono gestibili da computer tramite il cavetto in dotazione. 

Materiali certificati Doppia struttura con interno in materiale ad alta resistenza e rivestimento esterno in gomma antishock. 

Rec Basta inserire un microfono (o delle cuffie con microfono) e si aprirà il Menu’ delle registrazioni sul display. 

Struttura antiurto Il rivestimento in gomma protegge la scheda elettronica.

Compatibilità Compatibile Mac, Windows e Linux. Supporta tutti i principali formati audio: MP3, WAV, OGG.

Connettività Presa micro USB. Uscita audio 3,5 mm.  Ocarina può essere ascoltata con cuffie, collegata allo stereo di casa o dell’auto. 

Confezione Ogni confezione comprende: 1 Ocarina Player, 1 Cavetto USB-micro USB  (cordonato bianco), Guida d’uso rapida in 3 lingue ( it | fr | en) 

Garanzia e Assistenza 2 anni di garanzia sui difetti di fabbricazione. 

Supporto tecnico online Accessibile da Ocarina Mia.

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Chiesta alla Regione abruzzese di definire un protocollo importante

PESCA, DI GIUSEPPANTONIO CHIEDE ALLA REGIONE DI DEFINIRE IL PROTOCOLLO D’INTESA PER LA RIPRESA DELL' ATTIVITA’ NEI PORTI, SPIAGGE E LAGHI ABRUZZESI

Capodanno fuori porta: idee viaggio

A cura di Marilena Lombardi La serata del 31 dicembre si avvicina e l’Italia offre molti posti dove poter...

Frana Ischia, Silvestro (FI): ”Stato di emergenza necessario, grazie a tutti i soccorritori”

'll Governo sta cercando di fare il massimo per la gravissima frana verificatasi ad Ischia. Lo stato di emergenza ed il piano...

Nuovi accordi con le compagnie petrolifere

Comunicato Stampa Nuovi accordi con le compagnie petrolifere: oltre 70.300.00 di euro di investimenti per gli Accordi disviluppo sostenibile....

Commenti recenti