30 Novembre 2022, mercoledì
Home Consulente di Strada Risarcimento del danno da trasfusione

Risarcimento del danno da trasfusione

Bisogna sapere che il diritto al risarcimento del danno da trasfusione si prescrive in cinque anni per il ministero della Salute e per le case farmaceutiche. Per quanto riguarda la struttura sanitaria, invece, c’è la prescrizione di dieci anni.

Recentemente, la Cassazione ha deciso che: il danno da emotrasfusione con sangue infetto viene risarcito non da quando è avvenuto il contagio ma da quando esso si è manifestato. In poche parole, il risarcimento non comprende il periodo tra il momento in cui è stata fatta la trasfusione e quello in cui si è effettivamente rivelato il grave danno con sintomi tali da incidere sulla qualità della vita della persona rovinata.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Ischia: In aiuto il Comune di Sorrento

A cura di Ionela Polinciuc La tragedia che ha colpito Ischia mette in ginocchio ancora una volta il Sud.

La guerra ed i rincari

A cura di Marilena Lombardi Il 20 febbraio 2022 segna la data di inizio della guerra tra Russia ed...

Inflazione stabile a novembre

A cura di Ionela Polinciuc Secondo le stime provvisorie per il mese di novembre resi noti proprio oggi dall'Istat,...

I programmi in tv oggi, 30 novembre 2022

Vediamo insieme cosa ci propone la programmazione televisiva di mercoledì 30 novembre 2022 FILM Rai Due...

Commenti recenti