28 Novembre 2022, lunedì
Home News Festival delle Associazioni Culturali Fiorentine: le iniziative post evento

Festival delle Associazioni Culturali Fiorentine: le iniziative post evento

Schermata 2022-07-13 alle 09.53.43.png

COMUNICATO STAMPA

Fino al 19 ottobre tra concerti, presentazioni, visite guidate e approfondimenti

 a cura di Centro Associazioni Culturali Fiorentine APS

Festival delle Associazioni Culturali Fiorentine: le iniziative post evento

da un pomeriggio con Giuseppe Verdi alla ricostruzione di battaglie in scala

In programma una tavola rotonda in vista del 25° Congresso Mondiale di Filosofia, la battaglia di Campaldino ricreata attraverso il gioco, un approfondimento sull’ospedale di San Giovanni di Dio, un pomeriggio di studi sui volontari garibaldini e l’esibizione del Coro Città di Firenze

Firenze, 5 ottobre 2022 – Una tavola rotonda in vista del 25° Congresso Mondiale di Filosofia, la battaglia di Campaldino ricreata attraverso il gioco, un approfondimento sull’ospedale di San Giovanni di Dio, un pomeriggio di studi sui volontari garibaldini e l’esibizione del Coro Città di Firenze. Dopo ilFestival delle Associazioni Culturali Fiorentine, l’iniziativa che ha coinvolto 40 realtà per un fitto calendario di eventi lungo tutto il mese di settembre a cura di Centro Associazioni Culturali Fiorentine APS, arrivano le proposte post festivalFino al 19 di ottobre concerti, presentazioni, visite guidate e approfondimenti, tutto a ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili, con il contributo di Comune di Firenze, Città Metropolitana, Fondazione CR Firenze, sponsor tecnico Unicoop (info su www.associazioniculturalifirenze.org).

Si parte il 7 ottobre alle 16.00 presso la Biblioteca delle Oblate (via dell’Oriuolo 24) con la tavola rotonda che anticipa il 25° Congresso Mondiale di Filosofia promossa da Società Filosofica Italiana Sezione fiorentina, che vedrà intervenire Corrado Claverini, Francesca Fidelibus, Wolfgang Kaltenbacher, Gaspare Polizzi e Riccardo Pozzosul tema “I congressi mondiali di filosofia in Italia e la partecipazione dei filosofi fiorentini”, con il coordinamento del Presidente della SFI fiorentina Matteo Galletti. Conclusione con il concerto di Sodatsu String Ensemble, una serata dedicata agli archi, alla musica Celtica e a quella da film realizzata da Il Trillo Scuola di Musica e Arte. L’ 11 ottobre si prosegue con “A Campaldino, a cavallo con Dante!”, la presentazione del plastico della Battaglia di Dante a cura di Ugo Barlozzetti per Associazione Fiorentina Battaglie in Scalaalle 16.30 presso la Biblioteca delle Oblate sarà possibile rivivere la battaglia e giocare a ricostruirla con i soldatini.

Sarà tra arte e architettura l’incontro “San Giovanni di Dio a Firenze: un ospedale da non dimenticare”, che si terrà il 12 ottobre alle 17 presso l’Accademia La Colombaria (via S. Egidio 23) per approfondire questo tassello di storia cittadina, con un saluto di Sandro Rogari, Presidente Accademia La Colombaria, l’introduzione dello storico dell’arte Antonio Natali e l’intervento dell’architetto Esther Diana, storica delle strutture della sanità, a cura del Centro Turistico ACLI Firenze. Il 13 ottobre alle 17.00 al Museo Stibbert (via Frederick Stibbert 26) in programma la presentazione del libro “Memorie in Camicia Rossa – Nobili e popolani volontari garibaldini – Campagna del 1866 in Tirolo”(edizioni Arnaud) con Ugo Barlozzetti, Simona Di Marco, Marco Andrea Piermartini e Alfredo Meletti, per Amici del Museo Stibbert.

Il dopofestival si chiuderà il 19 ottobre alle 18.00 presso l’Auditorium Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze (via Folco Portinari 5r) con un brindisi sulle note di “Un pomeriggio all’Opera con Giuseppe Verdi”, con il Coro Città di Firenze diretto da Concetta Anastasi.

Il Centro Associazioni Culturali Fiorentine APS è stato fondato nel 1996 su progetto degli Avvocati Torricelli e Speranza, con le finalità di promuovere la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dei beni artistici e culturali anche presso gli stranieri, contribuire alla formazione di un’opinione pubblica sempre più sensibile alle problematiche del patrimonio artistico, favorire l’interscambio e la conoscenza fra culture diverse. Obiettivo prioritario è la sinergia fra le Associazioni che operano in ambito culturale a Firenze. Le organizzazioni che il Centro riunisce sono esempio di una galassia che vede entità storiche e altre più recenti, espressioni tutte dell’attivismo culturale caratteristico della nostra città. Le circa 40 Associazioni aderenti operano in ambiti tematici diversi, dai beni culturali alla musica, dalla storia alla letteratura, e forniscono così un ampio panorama della vita intellettuale, artistica e musicale di Firenze e svolgono una funzione insostituibile quali serbatoi di memorie e di tradizioni da consegnare alle giovani generazioni. Molte le iniziative, dalle pubblicazioni alle conferenze, ai concerti pensati anche per gli stranieri, dai corsi per i soci al calendario on-line. Dal 2015, con l’intento di offrire una vetrina e di favorire la reciproca conoscenza e la collaborazione fra le associate, viene organizzata annualmente la Settimana delle Associazioni Culturali, che dal 2021 si è rinnovata in forma di Festival.

Ingresso gratuito per tutti gli appuntamenti

Info

www.associazioniculturalifirenze.org

associazioniculturali.fi@gmail.com

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Frana Ischia, Silvestro (FI): ”Stato di emergenza necessario, grazie a tutti i soccorritori”

'll Governo sta cercando di fare il massimo per la gravissima frana verificatasi ad Ischia. Lo stato di emergenza ed il piano...

Nuovi accordi con le compagnie petrolifere

Comunicato Stampa Nuovi accordi con le compagnie petrolifere: oltre 70.300.00 di euro di investimenti per gli Accordi disviluppo sostenibile....

Su Pos non c’è limite al peggio

COMUNICATO STAMPA DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 27-11-22 Unc: su Pos non c'è limite al peggio "Non...

Ischia, una tragedia che sembra una maledizione

A cura di Luigi Rubino Ancora Casamicciola, ancora colpita l’isola di Ischia. Sembra ormai una maledizione. Non è infatti...

Commenti recenti