1 Ottobre 2022, sabato
Home Consulente di Strada Dimissioni: il datore di lavoro può rifiutarle?

Dimissioni: il datore di lavoro può rifiutarle?


Nel momento in cui un dipendente presenta al proprio datore di lavoro le dimissioni per giusta causa, quest’ultimo non può assolutamente rifiutarle. Con la condizione che il recesso dal rapporto da parte del dipendente sia avvenuto per giusta causa. Se il datore di lavoro non riconosce una giusta causa di dimissioni, tratta le dimissioni del dipendente come un’ipotesi di recesso volontario, rassegnate senza rispettare il dovuto preavviso. Successivamente, vengono trattenute dalle spettanze dovute al dipendente  l’indennità sostitutiva del preavviso di dimissioni. Il dipendente, dopo il rifiuto delle dimissioni per giusta causa, può rivolgersi al giudice del lavoro per chiudere l’accertamento della presenza di un’ipotesi di giusta causa di dimissioni.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo per oggi sabato 1 ottobre 2022

Ariete (21 marzo-19 aprile) I progetti che hai iniziato stanno procedendo senza intoppi, quindi non hai nulla di cui...

Consigli e pronostici sulle partite di Serie A

A cura di Francescogaetano Della Corte NAPOLI –TORINO =1 Il Napoli che viene da 5 vittorie...

Coldiretti Calabria: bollette alle stelle, famiglie e imprese in una morsa. Non c’è liquidità

Coldiretti Calabria: bollette alle stelle, famiglie e imprese in una morsa. Non c’è liquidità. Aceto: subito moratoria sui debiti,...

Listeria nei wurstel: ritirati i lotti contaminati dopo 66 ricoveri e 6 morti sospette

A cura di Ionela Polinciuc Un pericoloso focolaio di listeriosi, malattia infettiva provocata dal batterio Listeria monocytogenes, ha colpito...

Commenti recenti