6 Ottobre 2022, giovedì
Home Consulente di Strada Quando si può chiedere la separazione con addebito?

Quando si può chiedere la separazione con addebito?


Spesso, quando si tratta di una separazione giudiziale, uno dei due coniugi chieda al giudice di accertare che la fine del matrimonio è stata determinata dal comportamento dell’altro e che la colpa gli venga attribuita per il fallimento del loro matrimonio. L’addebito non implica alcun obbligo di risarcimento del danno. Quindi, se un coniuge ha un reddito maggiore è obbligato a versare il mantenimento all’altro, a prescindere da un eventuale addebito a suo carico. Il relativo obbligo, deriva dalla differenza di reddito e non dalla colpa per la rottura del rapporto. Nel caso in cui si hanno le prove di una violazione dei doveri matrimoniali, si può richiedere la separazione con addebito. Se i colpevoli della rottura del matrimonio sono entrambi i coniugi, il giudice potrà decidere di addebitare la separazione ad entrambi i coniugi.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Questa è la vera Inter. Barcellona kapput

A cura di Luigi Rubino Uniti si vince. Nella  grande notte di Champions League, contro una avversario ostico come...

Prof.ssa Angela Procaccini: ’’ Vivere e lavorare all’insegna del Prossimo, della Cultura, della Legalità e della Solidarietà è un impegno che porto avanti ormai...

A cura di Ionela Polinciuc Con l’evoluzione della civiltà umana, alle abilità e competenze primarie (forza fisica, abilità, inventiva)...

Museo Novecento In occasione della FLORENCE ART WEEKpresenta PASSIONE NOVECENTODa Paul Klee a Damien Hirst

Museo Novecento  In occasione della FLORENCE ART WEEKpresenta  PASSIONE NOVECENTODa Paul Klee...

Petrolio: Opec+ taglia produzione

COMUNICATO STAMPA DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 5-10-22 Petrolio: Opec+ taglia produzione Unc: ora tutti inguaiati!

Commenti recenti