8 Agosto 2022, lunedì
Home Sport KIM SOGNA DI DIVENTARE IL NUOVO “RE” DI NAPOLI.

KIM SOGNA DI DIVENTARE IL NUOVO “RE” DI NAPOLI.

a cura di Luigi Rubino

Il neo acquisto del Napoli, erede di Koulibaly,  è il primo sudcoreano ad indossare la maglia azzurra del club partenopeo.

“Ciao ragazzi. Sono Mina- jae. Sono davvero felice di far parte di questo squadra. Ci vediamo presto. Ciao! “ Questo è il primo e breve messaggio pubblicato via social dal neo acquisto del Napoli, Kim Min – Jae, difensore centrale sudcoreano che sostituirà Kalidou Koulibaly passato al Chelsea.

Il difensore, classe ’97, ha  incontrato nel ritiro di  Castel di Sangro il presidente del club partenopeo, Aurelio De Laurentiis, firmando  un contratto di 3 anni con opzione successiva. Il giocatore giunge in Italia  dopo il pagamento della clausola rescissoria di 20 milioni di euro. Guadagnerà  circa 2,5 milioni di euro per tre anni. All’interno dell’operazione, in caso di vendita del calciatore,  è inclusa una clausola rescissoria  da 45 milioni, valido soltanto per le squadre estere.

Kim,  che è approdato in Europa solo lo scorso anno per indossare la maglia del Fenerbahce,  potrebbe già debuttare con la maglia del Napoli nell’amichevole di sabato 30 luglio con il Maiorca o contro  il Girone mercoledì 3 agosto. Indosserà la maglia numero 3.

Il sudcoreano, soprannominato “the monster” cioè il mostro, per la sua enorme stazza,  gioca prevalentemente nel centro sinistra in una difesa a quattro. Il suo piede preferito è il destro. Il padre è uno Judoka, mentre lo zio è stato il suo primo allenatore.  Ama i tatuaggi. 

Il calciatore ha una notevole esperienza internazionale, avendo già collezionato 42 presenze con la maglia della Nazionale coreana.

Kim, quest’anno, parteciperà ai Mondiali in Qatar. In Corea lo trattano ormai quasi come un re.  La sua speranza ora? Diventare un re anche a Napoli.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo lunedì 8 agosto 2022

                                   

Oroscopo domenica 7 agosto 2022

                      Ariete (21 marzo-19 aprile)

Oroscopo sabato 6 agosto 2022

                  A CURA DI TELEBLULANOTTE Ariete (21 marzo-19 aprile)

Soverato, “picchiata perché ho chiesto di essere pagata”.

Ha chiesto di essere retribuita per il lavoro prestato come lavapiatti, ma ha ricevuto una vera e propria aggressione fisica con schiaffi...

Commenti recenti