26 Settembre 2022, lunedì
Home News Attenzione all'antivirus che nasconde un virus: cancellate questa app

Attenzione all’antivirus che nasconde un virus: cancellate questa app

A cura di Ionela Polinciuc

NCC Group ha scoperto una nuova app infetta da una nuova versione di SharkBot: è un finto antivirus, che attacca i conti correnti.Tutti i possessori di smartphone devono fare attenzione a scaricare dal playstore di Google: è stato scovato un pericoloso malware.Un’altra app infetta ha superato indenne i controlli pre-pubblicazione sul Play Store ed è stata installata da oltre mille utenti, con conseguente rischio per il conto corrente del proprietario dello smartphone. L’app in questione, un finto antivirus, conteneva infatti il malware SharkBot che, secondo i ricercatori di NCC Group , è molto pericoloso.In questi giorni sono arrivate due segnalazioni riguardanti dei malware nascosti all’interno di app presentate sul playstore di Google. La prima, risalente ormai a qualche giorno fa, riguardava la presenza di un trojan virus conosciuto con il nome di ‘Teabot‘. Grazie alle segnalazioni del gruppo NCC, il malware è stato eliminato e così anche l’app che lo conteneva.Nelle scorse ore, però, sempre il gruppo NCC ha segnalato il ritorno sul playstore del malware ‘Sharkbot‘. Praticamente parliamo di un malware bancario molto pericoloso perché in grado di trasferire denaro dal conto in banca tramite Automatic Transfer System. Il malware è stato inserito in un’app che in teoria dovrebbe servire a pulire il telefono da virus chiamata ‘Antivirus, Super Cleaner’. A quanto pare per il momento l’app si trova ancora nello store di Google, ma dovrebbe essere eliminata al più presto.Allo stato attuale di come stanno le cose, SharkBot è in grado di rubare le credenziali degli utenti mostrando su browser e su varie applicazioni, siti falsi per effettuare il login fingendosi app bancaria ufficiale che vi chiede di entrare nel vostro conto e risolvere una problematica. O ancora, può intercettare gli SMS e ottenere il controllo completo da remoto dello smartphone Android della vittima.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Italia Under 21, contro il Giappone in amichevole arriva solo un pari

A cura di Luigi Rubino Finisce 1 a 1 la seconda amichevole dell’Under 21 disputata a Castel di Sangro contro il Giappone. Gara...

Incidente per portiera auto aperta: conseguenze

Prima di tutto, bisogna sapere che chi si mette alla guida di un veicolo deve prestare sempre la massima attenzione.La presunzione di...

Cosa valuta il perito per il mutuo?

Bisogna sapere che il perito del mutuo valuta anche il valore commerciale dell’immobile sotto altri aspetti: il luogo in cui è collocato,...

Quali sono i scontrini detraibili?

Se vi siete chiesti quali sono i scontrini detraibili, ebbene sono detraibili gli acquisti che presentano sullo scontrino le seguenti diciture:Farmaco oppure...

Commenti recenti