17 Gennaio 2022, lunedì
Home Arte & Spettacolo Inizia la trepidazione per le decorazioni natalizie: Giornate fiabesche a Lentiscosa

Inizia la trepidazione per le decorazioni natalizie: Giornate fiabesche a Lentiscosa

A cura di Ionela Polinciuc

Ci siamo quasi…Babbo Natale sta per arrivare! Nelle scuole, tra i bambini si respira fortemente questa magica atmosfera, sono tutti in trepidante attesa e qualcuno l’ha già incontrato per le strade…

Proprio oggi, una bambina, contentissima mi ha detto “Lo sa che io ne ho visti due! Anche l’elfo!!!” … e in un altro momento altri due parlavano tra loro e discutevano su come inviare la letterina a Babbo Natale: una raccontava di averla già spedita in una cassetta della posta propria di Babbo Natale, l’atro sosteneva che non bisognava spedirla e che non ce n’era bisogno. E così mi hanno interpellata, chiedendomi come bisognava fare e chi dei due avesse ragione…voi che avreste risposto?

Il Natale vuole essere un momento di serenità e speranza, ma anche di occasioni di incontro e di divertimento. Quest’anno, il comitato civico di Lentiscosa, in collaborazione con l’associazione Pro loco e l’associazione ad arte dà il via a quattro serate difficili da dimenticare nel centro storico di questo meraviglioso paesino. La magia del Natale è iniziata l’8 dicembre e prosegue il 18, 23 e 4 gennaio.

Lentiscosa: è proprio qui che si rivive l’atmosfera del periodo più magico e atteso dell’anno che da sempre fa sognare piccoli e grandi. Ma la cosa che mi ha lasciato piacevolmente sorpresa è che Lentiscosa porta la magia del Natale anche nel quotidiano.

Animazione per bambini, Mercatini di Natale, Musica, Karaoke, Tombolata, Pesca, e tantissime altre sorprese, trasformeranno questo borgo in una favola.

Profumi di spezie, musiche natalizie, luci soffuse, colori e sapori avvolgono così, come un manto caldo, le viuzze del centro storico, dove una quarantina di espositori presentano ai visitatori i loro prodotti: dagli addobbi natalizi ai presepi in legno, dai preziosi ornamenti in pizzo agli artistici ricami.

Non mancano le tentazioni di gola con le numerose specialità gastronomiche salate e dolci come il tipico piatto tradizionale: maricucciata.

Enza, Valentina, Adele, Pina, Carolina, Pasqualina e altre loro amiche di vecchia data delizieranno i turisti con tantissimi dolci locali. Lagani e ceci, zeppole al ginocchio e tante altre specialità che non vi svelo ancora perché vale davvero la pena fare un salto in questo magico paesino.

Siete invitati ad assaggiare specialità uniche della zona, oltre a sentire l’accoglienza calorosa dei lentiscosani e vi posso assicurare che sono veramente in grado di toccare vecchi ricordi, di farci vivere di nuovo i tempi vissuti con i nostri nonni.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Governo apre a richieste Regioni. Speranza: ‘Tavolo tecnico’

Uno spiraglio per la "riconsiderazione" del sistema dei colori per le Regioni e, in attesa di indagini e osservazioni, l'eventuale ipotesi che...

Alla fine cosa sarà ?

A cura di Giuseppe Catapano È sempre molto difficile distinguere le previsioni oggettive dalle speranze personali. Per questo fatico a...

COMUNICATO STAMPA CASA SANREMO: L’AREA HOSPITALITY DEL FESTIVAL DI SANREMO SPEGNE 15 CANDELINE

“La Casa del Festival” festeggia quest’anno un compleanno importante: 15 anni di illustri ospiti, grandi progetti e nuovi format. Tutto all’insegna della Cultura e...

Oroscopo 17 gennaio 2022: segno per segno

A cura di Ionela Polinciuc Scopri l’oroscopo per il giorno 17 gennaio 2022 per il tuo segno ed il...

Commenti recenti