18 Maggio 2022, mercoledì
Home News Piero Sardo Viscuglia: ‘’Il Premio Wilde ci sta dando grosse soddisfazioni’’

Piero Sardo Viscuglia: ‘’Il Premio Wilde ci sta dando grosse soddisfazioni’’

A cura di Ionela Polinciuc

Piero Sardo Viscuglia, il Segretario generale della Dreams Entertainment e co-coordinatore dei progetti Cultura Europa e Premio Wilde ci spiegherà come candidarsi al Premio Wilde e parlerà del suo ultimo libro che uscirà a fine ottobre.

Come nasce il Premio Wilde?

‘’ Il Premio Wilde nasce da una chiacchierata informale che abbiamo fatto io e Daniele Cappa. Da li poi si è sviluppato negli eventi, nei modi e nei contesti che ci dà delle grandi soddisfazioni. Mai ci saremo aspettati che il Premio Wilde raggiungesse dei livelli di questo genere, che avesse un seguito cosi ampio e regolare soprattutto. Gli autori che partecipano sono degli autori navigati sotto l’aspetto poetico. Nello stesso tempo, sono anche navigati nella presenza al nostro premio. Sono loro stessi che non vedono l’ora di incontrarci, di rivederci proprio perché con alcuni autori si è istaurato un rapporto di fidus, di fiducia. Sia io che Daniele, ci siamo posti in modo trasparente, in modo molto rigido secondo altri criteri di altri premi. È difficile che eludiamo le regole che ci siamo imposti.

Ci dica chi può candidarsi al Premio Wilde?

‘’ Intanto, precisiamo che il bando si è chiuso lo scorso 31 agosto, però per le prossime edizioni, ovviamente si può candidare chiunque abbia voglia e sappia scrivere poesia e si cimenti nel mondo poetico. È bello far conoscere ciò che si pensa anche agli altri. Comunque, nei nostri bandi, di solito, tendiamo a far partecipare sin dall’ultimo anno di scuole elementari, quindi, i giovanissimi e poi chi ha una forte voglia di scrivere e partecipare. Non c’è un limite di età per gli over. Partiamo dai giovanissimi perché anche loro hanno una loro forma di fare poesia che ci stimola anche a continuare.

Per la prossima edizione, approssimativamente il bando si aprirà intorno a marzo e la chiusura del bando dovrebbe essere sempre alla fine di agosto.’’

Lei ha scritto diversi libri, cosa ci dobbiamo aspettare ancora da Piero Sardo Viscuglia?

‘’Si ho scritto diversi libri, entro la fine di ottobre, uscirà la nuova raccolta poetica. Una raccolta di opere che ho scelto personalmente, che riguardano l’inizio della mia esperienza poetica. Quindi, sono delle poesie abbastanza grezze. Io ho iniziato a scrivere poesie nel 2001. Quindi, alcune le ho riadattate sulla falsa riga di quello che adesso è il mio pensiero poetico. Altre, le ho volute lasciare esattamente cosi come sono nate. Il libro è più un’esperienza di ritorno all’editoria prima della prossima pubblicazione di opere mature. È più un libro di opere giovanili. ‘’

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo mercoledi 18 maggio 2022

                              A CURA DI TELEBLULANOTTE

Più di 7 milioni di europei ha o ha avuto un tumore della pelle

I risultati di un nuovo sondaggio dell'Accademia europea di dermatologia e venereologia (Eadv) presentato al Simposio di primavera dell'Eadv mostrano che l'1,71...

Come sanare una difformità edilizia?

Abusi edilizi: tipologie, possibili sanatorie, procedura e sanzioni.Il nostro ordinamento giuridico prevede diverse ipotesi di interventi e di opere edilizie irregolari, a...

Ucraina: Putin, ‘armi batteriologiche vicino nostri confini’

Nel corso dell'operazione speciale in Ucraina sono state ottenute prove documentate che testimoniano il fatto che venivano creati vicino ai nostri confini...

Commenti recenti