27 Giugno 2022, lunedì
Home Arte & Spettacolo "Pensieri fugaci" nella città di Auletta: serata di emozioni per la poetessa...

“Pensieri fugaci” nella città di Auletta: serata di emozioni per la poetessa Maria Teresa Chechile

Auletta, città di provincia salernitana, ospita all’interno del Palazzo Monumentale Jesus, la presentazione del libro “Pensieri fugaci” una raccolta di ballate della poetessa Maria Teresa Chechile, infermiera, originaria di Atena Lucana. L’ innata passione per i versi si fonde con lo spirito della professione animando i nobili sentimenti che albergano il suo cuore. E’ così che nasce la sua prima Opera: le poesie raccolte in questo libro sono espressione di vita, frammenti di quotidianità e fanno da cornice alle emozioni dell’Autrice. Il libro si presenta come uno scrigno in cui l’autrice ha custodito memorie di viaggi, persone e impressioni. Quasi un monito per se stessa, per ricordare di essere fatti non solo di corpo ma anche di anima. La prefazione a cura del Prof.Armando Ginesi.

Il curriculum della Chechile è arricchito da premi e menzioni speciali, diplomi, recensioni, pubblicazioni in antologie ed enciclopedie, anche di prestigio, come quella del “Premio Mario Luzi” e collaborazioni con Alessandro Quasimodo (attore e regista, nonché figlio del premio Nobel Salvatore Quasimodo), e con Franco Picchini, attore e doppiatore di fama in altrettanti numerosi film che hanno segnato il cinema italiano, interpretandola in “AUT-AUT” (o questo o quello). Tra le sue auliche passioni, la fotografia, che le consente di partecipare alla prestigiosa biennale d’arte, “Moovart Co-expo – Amedeo Modigliani”, presso il museo Zeffirelli di Firenze , poi ancora alla “Biennale del Tirreno” di Cava De Tirreni (Sa).

Ad affiancarla durante la serata di lunedì 16 agosto è il Prof. Avv. Giuseppe Catapano, Rettore AUGE e Presidente dell’Osservatorio Parlamentare Europeo, con il suo intervento propone al pubblico un’intensa riflessione sul ruolo della cultura all’interno della società odierna sottolineando l’importanza di queste iniziative che promuovono il benessere interiore dei popoli e del territorio. L’evento prosegue con la lettura delle poesie a cura di Patrizia Giardini e le esibizioni di Olga Lidia Priel Herrera, artista cubana presidente dell’Associazione “Para un principe enano”, che fanno da contorno all’intervista dell’Autrice a cura della moderatrice Rosanna Iangone. Presenti le autorità e istituzioni nella figura del sindaco Auletta, Pietro Pessolano. L’incontro con l’Autrice è stato realizzato in collaborazione con Associazione Impact, Associazione Para un Principe Enano, le riprese a cura dell’emittente Teleblu.

Olga Lidia Priel Herrera, Presidente Para un principe enano

E’ possibile acquistare “Pensieri fugaci”( Le Mezzelane) online e nelle migliori librerie.

a cura di Maria Parente

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Addio al re degli occhiali, Leonardo Del Vecchio aveva 87 anni

E' morto il fondatore di Luxottica e presidente di EssilorLuxottica, Leonardo Del Vecchio. Aveva 87 anni. Del Vecchio era ricoverato in terapia...

Roma-Kiev: Draghi rilancia, tetto a prezzo gas e sblocco del grano

Continueremo a sostenere l'Ucraina dal punto di vista finanziario, umanitario, militare e diplomatico e a stare al suo fianco fino a quando...

Siccità Italia, Curcio: “Non escluso razionamento acqua”

Si va verso lo stato d'emergenza. Siccità in Italia, "non possiamo escludere un razionamento dell'acqua". E' quanto ha detto...

Bagnati nell’Oro!

a cura di Luigi Rubino Piovono medaglie per l’Italia del Nuoto ai Mondiali di Budapest. Per  Paltrinieri  è nuovo...

Commenti recenti