23 Giugno 2021, mercoledì
Home Arte & Spettacolo "Wedding tra presente e futuro", ripartenza tra incertezze e voglia di rinascita

“Wedding tra presente e futuro”, ripartenza tra incertezze e voglia di rinascita

La ripartenza di interi settori colpiti duramente dalle misure restrittive imposte dalla pandemia si prospetta complessa, soprattutto per l’organizzazione di eventi e cerimonie, che devono approcciare con una disciplina normativa troppo spesso affidata ad un’interpretazione arbitraria e talvolta inefficiente. Giuristi ed esperti del settore non stanno a guardare: è fondamentale intervenire, dialogare con professionisti ed imprenditori, affinché la ripartenza sia tale da garantire terreno solido per la ripartenza delle attività. A Napoli, la maestosa Villa Domi di Domenico Contessa, ospita la conferenza “Wedding tra presente e futuro” promossa dall’imprenditore Luigi Auletta, presidente della maison Impero Couture, occasione per presentare il comitato promotore dell’Ente nazionale rappresentativo delle cerimonie italiane. Sono intervenuti: il Prof. Avv. Giuseppe Catapano, Rettore AUGE, Prof. Avv. Angelo Turco, Giudice Tribunale di Nola, Prof. Avv. Pasquale Mautone, docente AUGE, Prof. Cesare Cilvini, Tesoriere AUGE, Prof. Luca Filipponi, Presidente Menotti Festival Art e rivista “Giovani Europei”

A seguito dell’intervento del Presidente Auletta che introduce la platea nel dibattito della giornata, illustrando le difficoltà interpretative riscontrate nella lettura di decreti emanati negli ultimi mesi, incalza il Prof. Avv. Giuseppe Catapano evidenziando agilmente le difficoltà applicative per i tecnici del settore con riferimento alla normativa oggetto di dibattito. Un incontro-confronto per agevolare gli imprenditori del settore presenti in platea , chiarificatore di numerosi dubbi e perplessità. Ad arricchire il dibattito gli interventi del Avv. Angelo Turco che mette in risalto le criticità della pandemia e sua gestione da parte del governo; l‘Avv. Pasquale Mautone insiste con fermezza sulla necessità di aiutare il settore gravemente colpito dall’emergenza sanitaria. Le conclusioni sono affidate al Prof. Cesare Cilvini che con tono di veemenza pretende il riscatto dell’intera categoria di settore, unendosi agli interventi che lo hanno preceduto, condividendone i concetti. La conferenza, moderata da Alfredo Mariani, termina con il pranzo buffet offerto da Luigi Auletta e l’augurio di un rientro in scena dell’ormai agognata quotidianità.

Si ringraziano gli sponsor dell’evento: AUGE, Giovani Europei, Università Popolare di Milano, Impero Couture. Media partner: La Notte, Osservatorio Europeo

a cura di Maria Parente

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Euro 2020. Sarà Austria-Italia agli ottavi. Danimarca, che impresa!

L'Austria vince e si regala l’Italia agli ottavi di finale, l'Ucraina spera nel ripescaggio tra le quattro migliori terze. A Bucarest, gli uomini...

Via libera al Piano italiano, oggi il suggello dalla Von der Leyen a Cinecittà

I voti della Commissione europea sul piano di rilancio nazionale sono alti e assicurano all'Italia 25 miliardi di euro entro luglio. Ed...

Variante Delta: focolaio tra Piacenza e Cremona, 24 casi

L'Asl di Piacenza in sei giorni ha sequenziato, rintracciato e isolato 24 casi di variante Delta, la mutazione del virus del Covid...

OROSCOPO SETTIMANALE: DAL 21 AL 27 GIUGNO

ARIETE: Vi attende una settimana buona. In amore, c’è qualcosa non va e non riuscite a lasciarvi andare. Non lasciatevi prendere dalla...

Commenti recenti