28 Settembre 2021, martedì
Home Italia Cronaca Giovane uccisa nel Napoletano

Giovane uccisa nel Napoletano

Ylenia Lombardo, 33 anni, è stata uccisa a coltellate ieri pomeriggio a San Paolo Bel Sito (in provincia di Napoli). La donna, originaria di Pago di Vallo di Lauro (Avellino), viveva da sola nel piccolo comune campano, dove si era trasferita da circa un anno, lavorava come collaboratrice domestica e come badante.                                                                                                                 

Il corpo è stato trovato semicarbonizzato ieri nell’appartamento della 33enne. Quest’oggi, fanno sapere i carabinieri, un 36enne del posto è stato fermato su disposizione della procura di Nola. E’ accusato di omicidio aggravato e incendio. Si tratta di un uomo già noto alle forze dell’ordine e in cura presso un centro di igiene mentale a Nola. A casa sua sono stati trovati abiti sporchi di sangue, che ne farebbero quindi il principale indiziato del delitto. 

Secondo quanto emerge dalle prime indagini sul corpo, la giovane sarebbe stata picchiata e accoltellata, forse a seguito di un litigio, poi è stato appiccato l’incendio. A quanto ricostruito la vittima e il 36enne si conoscevano da qualche mese, e si sarebbero incontrati anche nei giorni scorsi nella piazza principale del paese.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Trionfo Graus Edizioni al Menotti Festival Art Spoleto Art in the City

Nel suggestivo centro storico di Spoleto si è tenuto il Menotti Festival Art 2021, la grande kermesse che si è svolta in vari spazi...

Oroscopo settimanale dal 27 settembre al 3 ottobre

Ariete - settimana buona. In amore, Venere tornerà favorevole dal 7 ottobre. È un momento favorevole per chi vuole vivere una storia speciale....

Serie A: Napoli spietato, Cagliari ko e azzurri in testa

Sesta vittoria consecutiva del Napoli che batte il Cagliari 2-0 e rimane da solo in testa alla classifica a punteggio pieno. Il...

Sindacati da Draghi, al via il confronto sul lavoro

Riparte il confronto dei sindacati con il governo. Un confronto che si prefigura ampio e serrato, con alle porte la nuova manovra...

Commenti recenti