24 Luglio 2021, sabato
Home Italia Economia Poste Italiane, nasce la PostPay Green

Poste Italiane, nasce la PostPay Green

Da qualche giorno si sente parlare di PostPay Green, dedicata a tutti i ragazzi che hanno dai 10 ai 17 anni, creata con Visa, prodotta in materiale biodegradabile. Con ciò, Poste Italiane amplierà il concetto ESG ossia Environmental, Social, Governance per tutelare ancora una volta il nostra ambiente. Funziona come una semplice carta, dunque si potrà pagare, trasferire il denaro, e proprio in questo campo sull’App Postepay, i genitori troveranno la funzione ‘ricarica automatica’ in caso di paghetta per il figlio. E non solo, grazie al ‘’parental controll’’ potranno tenere sott’occhio le spese, impostando anche i limiti di spesa o prelievo ed abilitare o disabilitare la carta nel caso di acquisti.

Per i ragazzi che utilizzano i mezzi di trasporto, sarà possibile via online comprare il biglietto del mezzo. Potranno accedere, dall’app sia ai servizi innovativi che smart. La carta risulta già essere disponibile presso gli uffici postali, saranno stessi i genitori o il genitore a procedere per l’attivazione, il costo sarà soltanto di 5 euro. Potrà essere ricaricata: negli uffici postali, sportelli con la sigla ATM Postamat, tabacchini, punti convenzionati della rete PuntoLis, ed online. Per altre informazioni non resta che scoprirli sul sito postapay.it

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti