24 Luglio 2021, sabato
Home Italia Cronaca Milano: 31enne rapinato e picchiato. I rapinatori cercavano il pin del bancomat

Milano: 31enne rapinato e picchiato. I rapinatori cercavano il pin del bancomat

E’ si è verificato un orrore nei giorni tra la notte del 30 settembre e il 1° ottobre scorso, per un 31enne di Pioltello che è stato rapito, picchiato, spogliato e minacciato per ottenere il pin della carta di credito. La notizia è uscita soltanto da pochi giorni. Il ragazzo milanese, ha vissuto davvero un grande incubo, è stato rilasciato attorno alle 5 del mattino, in stato confusionale e choc. Fortunatamente però, dopo qualche mese, i Carabinieri di Cassano d’Adda hanno identificato e arrestati i rapitori, si trattano di due italiani, di 25 e 35 anni, e due marocchini, di 23 e 24 anni. Secondo quanto confermati dagli agenti, ognuno di loro aveva già precedenti penali tra sequestri, minacce, violenze e non solo.

 Al momento dell’episodio, hanno addirittura provato ad ucciderlo, buttandolo da un quarto piano della struttura. Il ragazzo, a questo punto ha dovuto per forza rivelare il pin della carta di credito, infatti risulta poi che è stato fatto subito un movimento di uscita dell’importo giornaliero pari a 1.800 euro.  Con il tracciamento della carta, i carabinieri sono riusciti a prendere le telecamere dei luoghi dove risultava essere stata utilizzata arrivando così all’arresto dei rapinatori.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti