26 Luglio 2021, lunedì
Home Viaggi & Cucina Tedeschi pronti a viaggiare nella 'Covid free' spagnola

Tedeschi pronti a viaggiare nella ‘Covid free’ spagnola

Buone novità nel mondo dei viaggi. Di recente, alcuni Paesi spagnoli e portoghesi, sono state cancellate in Germania dalla cosiddetta lista ‘’zona  rischio Covid’’ diventando così una Covid Free. Leggendo ciò, tantissima popolazione tedesca ha iniziato a prenotare. Precisamente quali sono stati in poche ore i luoghi più gettonati?? Baleari, Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera. E la notizia ancora più bella e la seguente: una volta rientrati a casa non sarà più obbligatorio far  quarantena obbligatoria, dato che i contagi sono in netta diminuzione, si registrano soltanto in 19 ogni 100mila abitanti. I siti più cliccato è stato Eurowings, compagnia low cost di Lufthansa situata in Düsseldorf , che ha deciso di inserire oltre 100 voli, dato che si andrà incontro al periodo pasquale.

Molto entusiasmo che però la stessa cancelleria del Paese Angela Merkel ha un po’ frenato dicendo: “L’appello è a rinunciare a ogni tipo di viaggio non necessario”. Ma non solo, stessa decisione l’ha appoggia, la portavoce del ministero degli EsteriMaria Adebahr, ha aggiunto: “Il fatto che decada uno sconsiglio su una meta turistica non corrisponde a un invito a viaggiare”. Insomma cosa succederà?

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti