17 Maggio 2022, martedì
Home Sport Serie A, il caso Verona-Roma: ricorso respinto

Serie A, il caso Verona-Roma: ricorso respinto

Ultimo grado di giudizio su un binario morto che chiude la questione Verona-Roma. Il Collegio di Garanzia del Coni ha infatti respinto il ricorso del club giallorosso per il caso Diawara. I fatti sono noti: la partita (prima giornata di campionato) dello scorso 19 settembre terminò 0-0 ma il Giudice Sportivo sanzionò il club giallorosso con la sconfitta per 3-0 a tavolino per via della mancata iscrizione di Amadou Diawara (in campo quella sera al Bentegodi) nella lista della squadra da presentare alla Lega. La classifica, dunque, vede la Roma sesta (a pari merito con il Napoli che deve, però, recuperare la gara con la Juventus dopo lo 0-3 a tavolino poi revocato) a quota 50 punti e il Verona nono con 38 punti

Questo il testo del dispositivo:

“IL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT

Nel giudizio iscritto al R.G. ricorsi n. 113/2020, presentato, in data 10 dicembre 2020, dalla A.S. Roma S.p.A., in persona del suo Direttore Generale, legale rappresentante pro tempore, CEO Dott. Guido Fienga, nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), in persona del Presidente legale rappresentante pro tempore, Dott. Gabriele Gravina, e della società Hellas Verona FC, in persona del legale rappresentante pro tempore, Amministratore Unico Sig. Maurizio Setti, per l’annullamento della decisione n. 13/2020-2021 della Corte Sportiva d’Appello Nazionale della FIGC del 10 novembre 2020, trasmessa via pec in pari data, con cui la suddetta Corte ha respinto il ricorso avanzato dalla ricorrente avverso la decisione del Giudice Sportivo c/o la Lega di Serie A, di cui al C.U. n. 32 del 22 settembre 2020, con il quale è stata irrogata, a carico della A.S. Roma S.p.A., la sanzione della perdita della gara contro l’Hellas Verona, disputata in data 19 settembre 2020, valida per la prima giornata di Campionato di Serie A – s.s. 2020/2021, con il risultato di 0-3, per la violazione del punto 8 ed ai sensi del punto 9 del C.U. n. 83/A del 20 novembre 2014.

Respinge il ricorso”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo martedi 17 maggio 2022

                             Ariete (21 marzo-19 aprile)

Serie A: Cagliari-Inter 1-3, nerazzurri restano a -2 dal Milan

L'Inter ha battuto il Cagliari 3-1 nel posticipo serale della 37/a giornata della Serie A. I nerazzurri, a quota...

La Finlandia chiede di entrare nella Nato, la Svezia lo farà martedì. Turchia: ‘Stop al sostegno al Pkk’

La Finlandia ha chiesto ufficialmente l'ingresso nella Nato: "E' una nuova era si apre", dice il presidente Niinisto. Per...

Governo: Letta e Conte blindano Draghi ma l’Ucraina divide la maggioranza

Malgrado l'appello all'unità del leader del Pd, che si sente sicuro che la maggioranza arriverà alla fine della legislatura, nella compagine di...

Commenti recenti