6 Maggio 2021, giovedì
Home Mondo Cronaca nel Mondo Himalaya, ghiacci precipitano nel fiume: 200 le vittime

Himalaya, ghiacci precipitano nel fiume: 200 le vittime

Nel nord dell’India si teme una strage dopo che il parziale crollo di un ghiacciaio himalayano ha causato l’improvvisa esondazione dei fiumi Alaknanda e Dhauliganga. Sono finora sette i morti accertati.  Ne dà notizia lo State disaster management center, citato dal Times of India, precisando che i corpi sono stati recuperati dai soccorritori. Secondo altre fonti come la polizia dello stato dell’Uttarakhand, sono 200 le persone considerate disperse. La massa d’acqua e detriti, che ha superato una diga, ha travolto due centrali elettriche (inizialmente si era parlato di un solo impianto), nonché strade e ponti. L’impianto di energia idroelettrica di Rishiganga, sul fiume Alaknanda, è stato distrutto, mentre quello di Dhauliganga, sul fiume omonimo, è stato danneggiato. In totale le persone bloccate nel tunnel erano una trentina.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Che cosa succede quando passa il medico fiscale e non trova il lavoratore?

Se il medico fiscale si reca presso il domicilio indicato senza trovare il lavoratore, lascia un avviso, possibilmente a una persona presente in...

Sospensione cartelle fino al 31 maggio 2021

A cura di Luigi Fabriano Contributo Italia oggi  Per le cartelle e gli atti di accertamento stop alle notifiche fino...

Draghi ai ministri del turismo: ‘da metà maggio pass per viaggi in Italia’

Il presidente del Consiglio Mario Draghi "dalla seconda metà di maggio l'Italia riapre ai turisti: la pandemia ci ha costretto a chiudere,...

Operaia morta sul lavoro, due indagati

Luana D'Orazio, giovane operaia e anche giovane mamma, di un bambino di 5 anni. Viveva a Pistoia, con i genitori e il...

Commenti recenti