5 Marzo 2021, venerdì
Home Italia Economia Reddito cittadinanza, per alcuni arriva la sospensione a febbraio

Reddito cittadinanza, per alcuni arriva la sospensione a febbraio

I casi di sospensione del pagamento del Reddito di cittadinanza riguardano la maggioranza dei beneficiari attuali. Infatti, la doppia sospensione del pagamento potrebbe verificarsi nel caso in cui il beneficiario non abbia presentato il modello ISEE aggiornato al 31 gennaio 2021, ma anche nel momento in cui il cittadino abbia esaurito le 18 mensilità previste nel decreto n.4/2019 convertito nella legge n.26/2019. Una circolare dell’Inps ha confermato che tutti i beneficiari che non avranno presentato un modello ISEE aggiornato entro la fine di gennaio 2021 non potranno ricevere il pagamento del mese di febbraio, mentre per il mese di gennaio 2021 bastava la presentazione del vecchio ISEE 2020. Per ovviare al problema, in questo caso, è necessario presentare entro i termini stabiliti il nuovo modello ISEE 2021 compilando l’apposita DSU. Il secondo motivo per il quale si potrebbe incorrere nella sospensione del sussidio, invece, è la scadenza delle 18 mensilità di Reddito di cittadinanza.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Usa, arriva la prima bocciatura di Biden

Il presidente Joe Biden ha ritirato la candidatura di Neera Tanden a capo dell’Ufficio del Budget americano: gliel’ha chiesto lei, non aveva i voti per la...

Le regioni che cambiano colore: in serata sarà firmata l’ordinanza

Cambia ancora il «colore» delle regioni italiane. Di fronte a numeri che sono in generale peggioramento — l’Rt nazionale è salito a 1,06,...

Crisi delle PMI , c’è chi finanzia in poche ore

 A cura di Tiziana Pollice  Il punto di forza è che «siamo una fintech dedicata alle PMI e alle Partite IVA...

Nuovi sbocchi di lavoro con Intesa Sanpaolo

A cura di Teresa Giordano  Intesa Sanpaolo ha promosso una nuova campagna di recruiting per assumere giovani agenti commerciali. L’iniziativa, gestita attraverso Agents4You...

Commenti recenti