3 Agosto 2021, martedì
Home Mondo Cronaca nel Mondo Maradona, eredi alla conquista della fortuna ereditaria: Dalma e Giannina estromesse

Maradona, eredi alla conquista della fortuna ereditaria: Dalma e Giannina estromesse

Diego Armando Maradona avrebbe modificato il testamento nel 2016, estromettendo l’ex moglie Claudia e le figlie Dalma e Gianinna dall’eredità.

In Argentina la situazione è tesa in famiglia con la sorella Ana che replica alle figlie del campione, Dalma e Giannina, accusandole di avere abbandonato il padre negli ultimi tempi.

Jana, negli ultimi tempi più vicina al padre rispetto alle due figlie che Diego ha avuto dall’ex moglie Claudia Villafane, si è mossa alla scadenza dei nove giorni dal decesso come prevede la legge. Inoltre Diego junior, il figlio avuto dal campione con la napoletana Cristiana Sinagra, starebbe per arrivare in Argentina.

Ora però bisognerà prima di tutto determinare l’entità reale del patrimonio lasciato da Maradona, e quanto spetta a ciascuno dei figli. Tra i quali, quelli riconosciuti, c’è anche quel Diego Fernando al quale l’ex n.10 del Napoli era particolarmente legato e che ha solo sette anni. Tra i beni c’è anche un container spedito mesi fa da Dubai (dove Maradona ha vissuto dal 2011 al 2018) e sigillato in un magazzino doganale. Contiene 200 pezzi tra cui oggetti autografati e magliette firmate da campioni come PelèRonaldoMessiRonaldinho e Cristiano Ronaldo, strumenti musicali donati da famosi artisti, il pallone di platino con cui Maradona venne omaggiato dalla Fifa.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Cina: il Covid ritorna a Wuhan, individuati 7 casi

Il Covid-19 ritorna a Wuhan dopo mesi di assenza: sette lavoratori migranti sono risultati positivi ai test e sono stati inviati agli...

Attacco hacker alla Regione Lazio, si indaga su una richiesta di riscatto

La Polizia Postale consegnerà nelle prossime ore in procura una prima informativa sull'attacco hacker subito dalla Regione Lazio. Stando a quanto appreso dall'AGI, gli autori...

Conte alla prova dello Statuto, e M5S serra fila su divisioni

Nessuno scontro tra Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, nessuna frattura, solo un lavoro corale. Nel day after dell'estenuante trattativa sulla riforma...

Lo Spoleto meeting art alla biennale di Venezia

Lo Spoleto meeting art speciale biennale di Venezia sarà presentato martedì 3 agosto a Venezia lido a villa pannonia ore 17 alla...

Commenti recenti