24 Novembre 2020, martedì
Home Italia Cronaca Italia divisa in zone:la situazione attuale

Italia divisa in zone:la situazione attuale

ZONA ROSSA

Calabria, Campania, Lombardia, Toscana, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano,Valle D’Aosta

Mobilità: Vietati gli spostamenti in altre regioni e anche all’interno del proprio comune, salvo esigenze di lavoro, di salute o studio con autocertificazione

Scuola: Didattica a distanza dalla seconda media

Negozi: Tutti chiusi tranne alimentari, farmacie, tabaccherie, edicole. Parrucchieri aperti

Bar e ristoranti: Chiusi, consentiti però asporto e consegne a domicilio

Attività motoria: Solo nell’area intorno a casa. Sì all’attività sportiva all’aperto da soli

ZONA ARANCIONE

Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Umbria, Puglia, Sicilia

Mobilità:Vietati gli spostamenti in comuni diversi da quello di residenza e in altre regioni salvo esigenze di lavoro, di salute o studio con autocertificazione. È raccomandato evitare gli spostamenti anche nel proprio comune

Negozi:Rimarranno aperti tutti i negozi, i parrucchieri e gli estetisti

Bar e ristoranti:Chiusi tutto il giorno al pubblico, possibile solo l’asporto fino alle 22. Consegna a domicilio senza restrizioni

ZONA GIALLA

Trento, Veneto, Lazio, Molise, Sardegna (le misure valgono anche per le zone arancioni e rosse)

Mobilità: Tutti in casa dalle 22. Anche nelle altre regioni

Trasporto pubblico: Si torna al 50% su bus, metro e treni regionali

Scuola:Didattica a distanza al 100% per le superiori

Cultura e giochi:Si fermano cinema, teatri, musei e mostre. Consentito l’accesso a parchi

Negozi e ristoranti: Chiusi i centri commerciali nel week end. Bar e ristoranti chiusi dalle 18

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Francia, secondo lockdown, come va l’economia del Paese?

Come sta procedendo l’economia della Francia, una buona notizia c’è, finalmente si sta abbassando l’indice rt di contagio. Comunque, occupiamoci dell’altro lato....

Regno Unito: pronta a ripartire dopo il lockdown bis

Il Regno Unito è pronto a ripartire. Il prossimo 2 dicembre finisce il lockdown bis iniziato lo scorso 5 novembre. Ci sarà...

Scuole? Ancora dubbi sull’aperture.

Ancora problematiche su ‘quando inizierà’ la scuola. La ministra Lucia Azzolina ha sottolineato ancora una volta: "Non possiamo immaginare a dicembre di...

Veneto, Governatore Zaia: ‘Abbiamo approvato le linee guida per l’apertura delle piste di sci’

In quest’inverno con la chiusura delle piste da scii, andranno a perdere parecchio. Ma il Governatore del Veneto Luca Zaia ha tranquillizzato...

Commenti recenti