14 Giugno 2021, lunedì
Home Italia Conte e il decreto: ''misure non sono in discussione. Piuttosto vanno spiegate...

Conte e il decreto: ”misure non sono in discussione. Piuttosto vanno spiegate a una popolazione in sofferenza”

Con il nuovo Dcpm emanato da Giuseppe Conte con inizio da ieri mattina, tantissime persone non sono d’accordo con ciò ed in infatti in tutta l’Italia si sono registrate le manifestazioni.

Ma ora  il Premier ha deciso affermato che le ‘’misure non sono in discussione. Piuttosto vanno spiegate a una popolazione in sofferenza”. Il decreto è ‘’nato da un lungo confronto tra tutte le forze di maggioranza. Uscire la sera per andare al ristorante, cinema o teatro significa prendere mezzi pubblici o taxi, fermarsi prima o dopo in una piazza a bere qualcosa o a incontrarsi con amici abbassando la propria soglia di attenzione e creando assembramenti”.

E’ stato pensato apposta per ridurre l’afflusso sui mezzi. Non solo, se le persone non si incontreranno verranno diminuite anche ‘’le occasioni di socialità, abbassiamo anche il numero di contatti rendendo così più facile fare i tracciamenti. Ora è il momento della responsabilità’’.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il lato positivo di un conflitto

A cura di Giuseppe Catapano  Il conflitto può essere definito come una divergenza nella quale ciascuno degli attori coinvolti vuole imporre...

COMUNICATO STAMPA

I WEEKEND DEL GUSTO A VILLA TERZAGHI Riviera Romagna sul Naviglio Grande La Romagna a due...

La diffamazione in buona fede è reato?

Ebbene, come chiarito più volte dalla giurisprudenza, presupposto del reato di diffamazione è il cosiddetto «dolo generico» ossia una “malafede attenuata”. Non è cioè...

Morta la 18enne vaccinata con AstraZeneca

E' morta la 18enne ricoverata al San Martino di Genova per una trombosi. La giovane aveva fatto pochi...

Commenti recenti