17 Giugno 2021, giovedì
Home Consulente di Strada Vale il licenziamento verbale?

Vale il licenziamento verbale?

Se il licenziamento è avvenuto senza alcun documento scritto, è il lavoratore che deve dimostrare che è stato il datore di lavoro a recedere dal rapporto. Questa è la vicenda: MT sostiene di essere stato licenziato verbalmente dall’azienda di cui è dipendente.

Dato che la legge prevede che il licenziamento  per essere efficace debba avere forma scritta, MT ricorre in tribunale chiedendo di essere reintegrato nel posto di lavoro. L’azienda sostiene invece che è stato lo stesso dipendente a dare a voce le dimissioni e poi a non presentarsi più in azienda. Una delle due parti, quindi, dice il falso. I primi due gradi di giudizio danno ragione al lavoratore.

Poi la controversia finisce in cassazione che annulla le precedenti decisioni e dispone che venga effettuato un nuovo giudizio. La suprema corte afferma che è il dipendente che sostiene di essere stato licenziato che deve dimostrare al giudice che è stato il datore di lavoro a interrompere il rapporto. Se il licenziamento è stato comunicato verbalmente, il lavoratore dovrà portare prove a sostegno della propria ricostruzione.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA

Occhiuto candidato governatore del centrodestra: la soddisfazione di Gallo Il coordinatore provinciale forzista: «Roberto l’uomo giusto al momento giusto»

Meloni: “Proroga stato emergenza è ipotesi folle”

La leader di Fratelli d’Italia: "Gestire pandemia nel rispetto della Costituzione e delle prerogative parlamentari" Afferma: “Apprendiamo dalla stampa...

Al via gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti

Al via oggi dalle ore 8,30 gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti dell'ultimo anno delle superiori: si tratta di...

COMUNICATO STAMPA:”IO CREDEVO IN TE” IL CORTO CONTRO L’ABBANDONO DEGLI ANIMALI DI GIUSEPPE COSSENTINO CON NUNZIO BELLINO DIVENTA VIRALE

Squadra vincente non si cambia. Ed ecco che Giuseppe Cossentino e Nunzio Bellino tornano insieme sul set e segnano un nuovo straordinario ...

Commenti recenti