16 Aprile 2021, venerdì
Home Mondo Politica nel Mondo L'oppositore russo Navalnyj ricoverato in Siberia: ipotesi di avvelenamento

L’oppositore russo Navalnyj ricoverato in Siberia: ipotesi di avvelenamento

Avvelenamento: questa la diagnosi riconducibile ai sintomi per cui il leader dell’opposizione russa Aleksej Navalnyj è stato ricoverato in ospedale in Siberia.”È in coma e in condizioni gravi. I risultati delle analisi ancora non ci sono, ha scritto su Twitter la portavoce dell’oppositore russo Kira Yarmish. Navalnyj, 44 anni, è incosciente ed è in terapia intensiva dopo aver iniziato a sentirsi male durante un volo di ritorno a Mosca dalla città siberiana di Omsk.

” La reazione evasiva dei medici conferma solo che si tratta di avvelenamento. Solo due ore fa erano pronti a condividere qualsiasi informazione, e ora stanno chiaramente giocando per il tempo e non dicono quello che sanno”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Europa League. Roma, è semifinale!

La Roma è in semifinale di Europa League. Dopo 180 minuti, tra andata e ritorno, i giallorossi (per la sesta volta nella...

Giudicate Voi, domenica 18 aprile in onda la tredicesima puntata

Domenica 18 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi.” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Giovannini: “50 miliardi per trasporti e infrastrutture, metà al Sud”

Il ministro dei Trasporti e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini sostiene: “nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture...

Varate le linee guida delle regioni per le riaperture

Le Regioni propongono le regole per far ripartire il Paese, anche nelle zone rosse. Le linee guide per la riapertura delle attività...

Commenti recenti