Bonus Iva, spunta il nome di Rizzone deputato dei 5S che lo ha ottenuto

 Il terzo tra i furbetti sospettati che hanno chiesto il bonus covid, è il pentastellato Marco Rizzone deputato e membro della Commissione Attività produttive e di quella di inchiesta sul sistema bancario e finanziario.

“In relazione alla vicenda del bonus da 600 euro, destinato a partite IVA, lavoratori autonomi e professionisti – scrive in serata Vito Crimi – ho deferito il deputato Marco Rizzone al collegio dei probiviri chiedendone la sospensione immediata e massima severità nella sanzione”.

La vicenda bonus tocca più regioni. In Emilia Romagna, oggi il consigliere regionale della Lega Stefano Bargi è stato sospeso dal partito. Nel Lazio l’ex sindaco di Amatrice e ora consigliere regionale di Fdi, Sergio Pirozzi, ha fatto sapere di non aver beneficiato direttamente del bonus, ma che lo ha chiesto sua moglie “autonomamente per mandare avanti la piccola edicola che gestisce ad Amatrice. Non avrei potuto impedire che effettuasse una legittima richiesta per far sopravvivere la sua attività”, ha spiegato Pirozzi.

Written By
More from Redazione

Pd,Zingaretti:”Prevedevo l’addio di Renzi. Garantita stabilità del governo”

Nicola Zingaretti l’addio di Renzi al Pd un po’ se l’aspettava, “per...
Read More