Mattarella e l’incontro con il Governo: bisogna riprendere al più presto l’economia del Paese. Intanto, anche la Meloni e Di Maio si fanno sentire

Dopo l’emergenza sanitaria, per la rapida ripresa economica c’è il bisogno di aver risposte concrete e in tempi rapidi per l’impiego dei fondi europei. E’ quanto stabilito nell’incontro tra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il Governo in vista del Consiglio Ue. Oggi, è prevista una riconciliazione e si tratteranno due argomenti: trattati di Minsk e trattative con Uk dopo la Brexit.

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e del Lavoro Nunzia Catalfo stanno lavorando per cercare il prima possibile a sostenere le imprese, l’occupazione e di tutte le categorie di lavoratori per i prossimi mesi.

“Oggi, più che mai, vista l’emergenza che sta attraversando il Paese, bisogna essere ancora più responsabili, perché da noi dipende il futuro degli italiani. Dobbiamo restare uniti e pensare alle cose concrete come i provvedimenti da approvare il prima possibile per rilanciare il Paese”.

Intanto, fa sapere il ministro Luigi Di Maio.

Mentre Giorgia Meloni:  “Il Presidente della Repubblica Mattarella incontra al Quirinale Conte e una vasta delegazione di ministri in vista del prossimo Consiglio europeo. Ma come? La riunione del Consiglio europeo non era “solo un incontro informale” e per questo è stato impedito al Parlamento di votare gli atti di indirizzo al governo, come invece prevede la legge?”.

Written By
More from Redazione

Infarto: arrabbiature e stress ne raddoppiano il rischio

La calma è la virtù dei forti e sarebbe proprio il caso di aggiungere...
Read More