Il tradimento prima del matrimonio è vietato?

La legge punisce con la perdita del diritto al mantenimento e dei diritti successori il coniuge colto in un atto di infedeltà. Si deve però trattare di una coppia già sposata. Il tradimento, infatti, non rileva e non costituisce illecito nel caso di coppie di fidanzati o di conviventi. Dunque, alcun diritto al risarcimento del danno morale, né altre conseguenze di carattere giuridico derivano dalla scappatella prematrimoniale, considerata dalla nostra legge pienamente lecita.

Written By
More from Redazione

In quali casi ho diritto ad ottenere indennizzo da parte dell’Inail?

Per il mio lavoro  uso la macchina privata, il motorino e la...
Read More