16 Settembre 2021, giovedì
Home Italia Cronaca Covid19: 23enne ancora positiva dopo 50 giorni

Covid19: 23enne ancora positiva dopo 50 giorni

Dopo più di 50 giorni la prima paziente una ragazza di 23 anni ricoverata nel reparto di Malattie infettive a Bologna nel Policlinico Sant’Orsola di Bologna, risulta ancora positiva al Sars-Cov2. L’ultimo tampone le è stato fatto una settimana fa, il 16 aprile risultando sempre positivo.

“La stiamo studiando attentamente. A quanto ci risulta, nessun altro in Italia è rimasto positivo ai tamponi così a lungo. Usualmente la positività non supera le quattro settimane” ha spiegato l’infettivologo della clinica Luciano Attard. Ha fatto sapere che dall’arrivo in reparto, la paziente “dopo quattro giorni stava bene, ma i tamponi sono ancora positivi”

La 23enne ha ribadito: “Sono diventata un caso nazionale? Ormai ci rido su ora aspetto che gli operatori della sanità pubblica mi sottopongano ad esami del sangue più approfonditi, di tipo sierologico”. Il dottor Attard ha concluso dicendo: ”La 23enne non era stata sottoposta ad alcuna terapia. Allora non si trattavano i casi lievi”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Teano: cornice di un set cinematografico

Ottobre 2021 si concluderà la prima puntata della serie TV:  "To te conquest of Love", scritta e diretta da Cucciniello Michele.

Covid oggi Italia, Gimbe: “In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati”

Il report: "Scendono nuovi casi, ricoveri ordinari e in terapia intensiva" "In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati" contro il...

Green pass, Sindacati: ‘Dal governo obbligo per statali e privati’

Green pass obbligatorio per entrare in tutti i luoghi di lavoro. Ecco la scelta del governo, sul fronte della lotta al Covid.

Champions: Juve 3-0 in casa Malmoe, Atalanta 2-2 col Villarreal

I bianconeri si riscattano dopo le delusioni di inizio campionato, la Dea evita il k.o. nel finale con Gosens.

Commenti recenti