24 Luglio 2021, sabato
Home Italia Cronaca La Turchia vuole invadere la Siria?

La Turchia vuole invadere la Siria?

I militari turchi sarebbero sul punto di invadere il nord-est della Siria. L’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus) ha confermato che la Casa Bianca (USA) ha dato il via libera alle operazioni di ritiro delle forze armate americane dal nord-est della Siria, al confine con la Turchia. Tutto ciò è avvenuto dopo che Donald Trump ha effettuato la Recep Tayyip Erdogan, presidente della Turchia. Il ministro degli esteri turco Mevlut Cavusoglu ha ribadito che garantirà l’unità, sicurezza e vivibilità del Paese, allontanando definitivamente i terroristi dalla regione.

Anche Mustafa Bali, portavoce delle armate curdo-siriane, ha invece affermato che difenderà a tutti i costi la zona di frontiera nel nord-est della Siria, luogo dal quale le forze americane si stanno ritirando. La guerra, dunque, sembra ormai alle porte.

L’operazione militare turca per prendere il controllo del nord-est della Siria potrebbe iniziare in qualsiasi momento”. –ha dichiarato  Erdogan.

Il suo portavoce Ibrahim Kalin ha dichirato: “Mettere in sicurezza i nostri confini eliminando gli elementi terroristici e garantire il ritorno sicuro dei profughi”.

Risultati immagini per siria turchia

L’Unione europea, preoccupata per i venti di guerra che soffiano lungo la Siria del nord-est, tramite la portavoce del Servizio Europeo di Azione Esterna, Maja Kocijancic, ha ribadito che si arrivi ad una soluzione politica della questione, nel pieno rispetto della risoluzione ONU e degli accordi di Ginevra.

Inoltre ha ribadito il pieno sostegno dell’Ue alla sovranità ed alla integrità del territorio siriano: “Le rinnovate ostilità armate intensificheranno le sofferenze dei civili e rischieranno di danneggiare gli attuali sforzi politici”.

Dmitry Peskov, portavoce del Cremlino, ha ribadito che ci sono stretti contatti con l’intelligence turca, ma al contempo ha smentito qualsiasi coinvolgimento diretto della Russia nell’operazione militare di Ankara: “L’integrità territoriale e politica della Siria deve essere garantita – ha rimarcato Peskov – è importante astenersi da qualsiasi azione che possa creare ostacoli sul percorso del processo di pace in Siria”.

FONTE: www.it.blastingnews.com

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti