28 Febbraio 2021, domenica
Home Mondo Politica nel Mondo India, il governo centrale revoca l’autonomia al Kashmir

India, il governo centrale revoca l’autonomia al Kashmir

Il Ministro degli interni indiano, Amith Shah, ha revocato lo statuto speciale concesso allo stato del Jammu e Kashmir dalla Costituzione indiana dal 1947 con l’articolo 370, ordine sottoscritto dal presidente indiano: il provvedimento cancella l’articolo 370, e divide in due il territorio separando l’area del Ladak che viene trasformata in una Unione Territoriale.  Risultati immagini per amith shah

La questione è estremamente delicata, poichè sulla base dell’autonomia prevista dall’articolo costituzionale in questione, il Kashmir si è unito all’India dopo la ‘partizione’ del 1947. La regione è stata teatro per 30 anni di una insurrezione contro le autorità locali indiane, con decine di migliaia di morti. India e Pakistan, entrambe potenze nucleari, si contendono la regione himalayana, che ha una sua costituzione, una bandiera e gode di autonomia praticamente su tutte le materie di amministrazione e politica, eccetto la politica estera, la difesa e le comunicazioni.

 

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Pandemia e residenza fiscale

a cura di Pasquale Giordano  L’emergenza epidemiologica covid-19 e le misure adottate a livello nazionale ed internazionale per il...

L’Inter è in fuga. Cagliari e Udinese, squilli salvezza

Nel pomeriggio domenicale di serie A, l'Inter domina il Genoa e lo batte per 3-0. Giornata nera per le due genovesi (anche...

Opere d’arte e libera circolazione

A cura di Luca Filipponi Direttore  Il Decreto Ministeriale 246/2018 ha stabilito regole precise sulla documentazione...

Usa, chi sono i miliziani colpiti da Biden in Siria

 La prima azione militare dell'amministrazione di Joe Biden nella zona orientale della Siria, al confine con l'Iraq, ha colpito due milizie sostenute dall'Iran, Kataib Hezbollah e Kataib...

Commenti recenti