4 Marzo 2021, giovedì
Home Italia Cronaca Per Severino Antinori niente sconto di pena,aumentata a 7 anni e dieci...

Per Severino Antinori niente sconto di pena,aumentata a 7 anni e dieci mesi

Si è concluso con una condanna a 7 anni e 10 mesi di carcere, ovvero 8 mesi in più rispetto al primo grado, il processo d’appello a carico di Severino Antinori. Ha retto quindi anche in secondo grado l’impianto accusatorio nei confronti del ginecologo, imputato a Milano per la presunta «rapina» di ovuli a una infermiera spagnola di origini marocchine, avvenuta alla clinica Matris il 5 aprile 2016. La Corte d’Appello milanese ha ritenuto il medico, discusso «pioniere» della fecondazione assistita, responsabile di avere prelevato, nell’aprile 2016, i gameti a una ragazza di 23 anni che aveva denunciato di essere stata immobilizzata, sedata e poi costretta a subire l’intervento. Ma a differenza del Tribunale ha anche riconosciuto ad Antinori, aumentandogli così la pena, la rapina del telefonino della giovane.Immagine correlata

La Corte ha anche accolto i patteggiamenti a 2 anni di carcere, con pena sospesa, proposti dai due coimputati di Antinori, la segretaria della clinica Bruna Balduzzi e l’anestesista Antonino Marcianò, entrambi condannati in primo grado a 5 anni e due mesi. I due, mettendolo pure per iscritto, avevano ammesso i fatti nelle scorse settimane e la scorsa udienza Marcianò, che ha anche risarcito la ragazza, aveva detto in aula rendendo dichiarazioni spontanee: «Mi spiace per tutto quello che è successo se ho sbagliato chiedo scusa e spero che il risarcimento serva alla ragazza per crearsi una vita, la migliore possibile». Dichiarazioni di responsabilità, queste, che, confermando la ricostruzione dell’accusa, di certo non hanno giocato a favore del ginecologo.

fonte: milano.corriere.it

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Donne, se amate la libertà, scegliete Sparta.

Non c’è dubbio che gran parte del nostro interesse per la storia antica sia stato catturato da una delle contrapposizioni più celebri...

La svolta verde del PIL

Negli ultimi anni abbiamo assistito a una crescita marcata della sensibilità verso le questioni ambientali. L’insieme delle problematiche, forse per la prima...

Serie A, il Milan pareggia all’ultimo respiro. La Roma riparte, il Napoli no.

Dopo la vittoria della Juve e in attesa del posticipo della 25° giornata che vedrà la capolista Inter di scena a Parma,...

La Rappresentante di Sanremo è la Pausini. Il resto è noia.

È un festival che premia Ermal Meta e boccia Aiello (ultimo dopo le prime due serate). Se ci fosse stato il pubblico sarebbe scattata un'insurrezione popolare....

Commenti recenti