29 Luglio 2021, giovedì
Home Italia Cronaca Uffici Postali nel mirino: Furti e rapine, 11 arresti fra Sicilia, Calabria...

Uffici Postali nel mirino: Furti e rapine, 11 arresti fra Sicilia, Calabria e Veneto

Un’operazione dei carabinieri del Gruppo di Lamezia terme è in corso a Lamezia, Cosenza, Corigliano (Cosenza), Seminara (Reggio Calabria), Catania e Venezia ed in area Schengen, per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta della Procura lametina nei confronti di 11 persone – 4 italiani e 7 romeni – appartenenti a due distinti gruppi criminali, ritenuti responsabili di furti e rapine compiute ai danni di uffici postali ed esercizi commerciali del lametino.Risultati immagini per furti e rapine

Le indagini, iniziate nell’aprile 2018, hanno permesso di documentare l’esistenza di un primo gruppo criminale, costituito dai 4 italiani ed operante su varie località della Sicilia e della Calabria, specializzato nella commissione di rapine ai danni di uffici postali. Parallelamente è stata documentata l’esistenza di un secondo gruppo, costituito dai 7 romeni, operante in varie località della Calabria e dedito alla commissione di rapine e furti con il metodo della cosiddetta “spaccata” ai danni di aziende ed esercizi commerciali.

a cura di Gennaro Sannino

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Tokyo. Italia argento nella sciabola con Montano

Un finale che ormai sembra scritto: prima l'illusione, la finale e poi la grande delusione che guasta un po' il piacere della...

Astrazeneca:+31% ricavi trimestre, da vaccino 894mln dollari

AstraZeneca chiude il primo semestre con un aumento dei ricavi del 23% a 15,5 miliardi di dollari e un +31% nel solo...

Scuola: presidi, obiettivo minimo è 60% degli studenti vaccinati

"Aderiamo alla richiesta del Cts, ovvero di perseguire l'obiettivo del 60% degli studenti tra i 12 e i 19 anni vaccinati. Poi parlare di...

Effetto serra e jet stream, così cambia il clima mondiale

Gli eventi estremi intesi come conseguenza del cambiamento climatico sono ancora più consistenti e imprevedibili. La grandine devastante su Parma e Modena (e...

Commenti recenti