17 Giugno 2021, giovedì
Home Sport Var, Nicchi: “Errore inconcepibile il rigore negato alla Roma”

Var, Nicchi: “Errore inconcepibile il rigore negato alla Roma”

“Il rigore non dato alla Roma è un errore inconcepibile di cui si occuperà il designatore”. E’ la netta posizione del presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, all’Adnkronos, sull’episodio accaduto in Roma-Inter in merito al fallo da rigore di D’Ambrosio su Zaniolo che l’arbitro Rocchi e l’addetto al Var Fabbri hanno ignorato.Risultati immagini per rigore roma

“E’ un errore inconcepibile – ribadisce Nicchi -, bisogna cercare di voltare pagina, tornare a parlare di calcio, questo purtroppo è accaduto e chi è preposto esaminerà e prenderà i dovuti provvedimenti”, ha aggiunto il presidente dell’Aia.

Anche il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini. “Ero contrario al Var – però ora posso dire che aiuta gli arbitri ed essendoci va usato quasi sempre perché comunque ieri ho visto la Roma, il momento del rigore su Zaniolo: l’arbitro poteva avere difficoltà a vedere perché aveva davanti due giocatori. Penso che il Var vada usato per avere meno problemi e non creare polemiche”.

a cura di Carmine Cilvini

Sponsorizzato

Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA

Occhiuto candidato governatore del centrodestra: la soddisfazione di Gallo Il coordinatore provinciale forzista: «Roberto l’uomo giusto al momento giusto»

Meloni: “Proroga stato emergenza è ipotesi folle”

La leader di Fratelli d’Italia: "Gestire pandemia nel rispetto della Costituzione e delle prerogative parlamentari" Afferma: “Apprendiamo dalla stampa...

Al via gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti

Al via oggi dalle ore 8,30 gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti dell'ultimo anno delle superiori: si tratta di...

COMUNICATO STAMPA:”IO CREDEVO IN TE” IL CORTO CONTRO L’ABBANDONO DEGLI ANIMALI DI GIUSEPPE COSSENTINO CON NUNZIO BELLINO DIVENTA VIRALE

Squadra vincente non si cambia. Ed ecco che Giuseppe Cossentino e Nunzio Bellino tornano insieme sul set e segnano un nuovo straordinario ...

Commenti recenti