16 Settembre 2021, giovedì
Home Italia Cronaca Tragedia in piscina: autopsia, morte per annegamento

Tragedia in piscina: autopsia, morte per annegamento

Sara Francesca Basso, la ragazza di 13 anni, morta nella piscina di un Grand hotel di Sperlonga © ANSAE’ morta presumibilmente per annegamento Sara Francesca Basso, la 13enne deceduta dopo un bagno nella piscina in un albergo di Sperlonga. E’ quanto emergerebbe dai primi risultati dell’autopsia effettuata stamattina all’istituto di medicina legale del policlinico Tor Vergata a Roma. Dall’esame autoptico non sarebbero emersi segni che possano supportare l’ipotesi di un malore. Per avere un quadro più preciso bisognerà attendere i risultati degli esami istologici che saranno pronti a giorni.(ANSA)

a cura di Gennaro Sannino

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Teano: cornice di un set cinematografico

Ottobre 2021 si concluderà la prima puntata della serie TV:  "To te conquest of Love", scritta e diretta da Cucciniello Michele.

Covid oggi Italia, Gimbe: “In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati”

Il report: "Scendono nuovi casi, ricoveri ordinari e in terapia intensiva" "In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati" contro il...

Green pass, Sindacati: ‘Dal governo obbligo per statali e privati’

Green pass obbligatorio per entrare in tutti i luoghi di lavoro. Ecco la scelta del governo, sul fronte della lotta al Covid.

Champions: Juve 3-0 in casa Malmoe, Atalanta 2-2 col Villarreal

I bianconeri si riscattano dopo le delusioni di inizio campionato, la Dea evita il k.o. nel finale con Gosens.

Commenti recenti