24 Ottobre 2021, domenica
Home News Gite Scolastiche: il docente non ha obblighi di accompagnamento

Gite Scolastiche: il docente non ha obblighi di accompagnamento

I docenti non sono obbligati ad accompagnare i propri studenti in gita, ciò è quanto emerge da una recente situazione creatasi quando un dirigente scolastico di un noto Liceo Scientifico calabrese si è visto recapitare una richiesta da parte di un docente di non poter accompagnare la classe in visita di istruzione, dopo che la stessa Dirigente scolastica aveva specificato e richiesto ai suoi docenti che nel caso di indisponibilità ad accompagnare una classe in viaggio, i suddetti dovevano specificare per iscritto le motivazioni.

image

Come ben si sa, non tutti i docenti sono sempre ben disposti ad accompagnare i propri studenti in uscita didattica o addirittura in viaggio di istruzione, a tal proposito molti docenti si chiedono se esiste l’obbligo per tale esigenza dell’istituto scolastico.La normativa in questione, specifica molto bene che i docenti non sono affatto obbligati ad accettare un ordine di servizio del dirigente scolastico che imponga l’accompagnamento di una classe della scuola per un’uscita didattica, infatti le uscite didattiche e i viaggi d’istruzione sono definibili come un impegno extrascolastico. Un impegno extrascolastico ha un orario di servizio differente da quello curricolare di insegnamento e come ben noto, in tali momenti sebbene anche piacevoli per gli studenti, lo sono molto meno per i docenti che hanno enorme responsabilità.In tutte le scuole di Italia è proprio nel momento del Consiglio di classe, che vengono chieste le disponibilità dei docenti ad accompagnare gli studenti in un’uscita o in un viaggio di istruzione, ma come già noto per un’uscita didattica si deve tenere conto dei criteri definiti dal Collegio dei docenti, come previsto dall’art.7 del D.lgs. n. 297/1994, e di quelli elaborati dal Consiglio di Istituto o di circolo che, ai sensi dell’art.10 D.lgs. n. 297/1994, si occupa in particolare delle libere attività complementari, delle visite guidate e dei viaggi di istruzione.Durante il consiglio di classe ogni docente è libero di scegliere se dare o negare la propria disponibilità come docente accompagnatore e senza tale disponibilità nessuna uscita o viaggio potrà essere organizzato.

a cura di Maria Parente

Sponsorizzato

Ultime Notizie

IL Premio Oscar Wilde guarda a Spoleto per il 2022

Questo fine settimana il Menotti Art Festival Spoleto sarà protagonista a Vercelli per le sinergie riportate con il premio internazionale Oscar Wilde...

Manovra: il documento inviato alle Camere, gli stanziamenti

Il Documento programmatico di bilancio (Dpb) è stato inviato alle Camere. La manovra conterrà misure in deficit per 23,4 miliardi (pari all'1,245% del...

L’ex moglie che convive con un altro spetta l’assegno divorzile?

L'assegno di divorzio a carico dell'ex coniuge va confermato nonostante la donna abbia intrapreso una convivenza con un altro uomo se tale rapporto non...

MASCHERINE: OCCHIO AL FINTO MARCHIO CE

Ecco come si può verificare in pochi minuti. I prodotti, come alcuni tipi di mascherine (quelle filtranti FFP ),...

Commenti recenti