2 Agosto 2021, lunedì
Home Mondo Nigeria, fuggono 63 donne rapite da Boko Haram

Nigeria, fuggono 63 donne rapite da Boko Haram

Almeno 63 delle 68 donne e giovani ragazze rapite nel mese di giugno in una serie di attacchi attribuiti al gruppo islamico Boko Haram nel Nord-Est della Nigeria sarebbero riuscite a fuggire: lo ha riferito ieri una fonte della sicurezza di Maiduguri, che ha preferito restare anonima, spiegando che la fuga avrebbe avuto luogo nella giornata di venerdì scorso. La notizia è riportata dall’agenzia di stampa TMNews, fonte l’Afp. Da parte sua, un rappresentante delle milizie dello Stato di Borno, Abbas Gava, ha confermato l’informazione: “Ho ricevuto l’allerta da parte dei miei colleghi della regione di Damboa sul fatto che 63 donne e giovani ragazze che erano state rapite sono riuscite a tornare a casa”.
“Hanno compiuto questo gesto coraggioso mentre i loro rapitori si sono assentati per condurre a termine un’operazione”, ha aggiunto Gava.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Cina: il Covid ritorna a Wuhan, individuati 7 casi

Il Covid-19 ritorna a Wuhan dopo mesi di assenza: sette lavoratori migranti sono risultati positivi ai test e sono stati inviati agli...

Attacco hacker alla Regione Lazio, si indaga su una richiesta di riscatto

La Polizia Postale consegnerà nelle prossime ore in procura una prima informativa sull'attacco hacker subito dalla Regione Lazio. Stando a quanto appreso dall'AGI, gli autori...

Conte alla prova dello Statuto, e M5S serra fila su divisioni

Nessuno scontro tra Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, nessuna frattura, solo un lavoro corale. Nel day after dell'estenuante trattativa sulla riforma...

Lo Spoleto meeting art alla biennale di Venezia

Lo Spoleto meeting art speciale biennale di Venezia sarà presentato martedì 3 agosto a Venezia lido a villa pannonia ore 17 alla...

Commenti recenti