6 Marzo 2021, sabato
Home News BCC Busto Garolfo: torna il segno positivo per gli impieghi

BCC Busto Garolfo: torna il segno positivo per gli impieghi

Nel primo trimestre 2014 gli impieghi della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate sono tornati a crescere. +1,8% rispetto alla chiusure del 2013: una prima avvisaglia di inversione di tendenza nei territori di riferimento della banca, l’alto Milanese e il Varesotto.

Scazzosi: aiutare ad agganciare la ripresa

«Nel primo trimestre 2014, dopo molto tempo, tutti i nostri indicatori sugli impieghi mostrano un andamento positivo – commenta il Presidente della BCC, Roberto Scazzosi. Con tutte le cautele del caso e la consapevolezza che non si possa ancora parlare a pieno diritto di uscita dalla crisi, qualcosa si sta muovendo. E noi, come banca del territorio, facciamo la nostra parte nell’aiutare famiglie e imprese ad agganciare la ripresa».

In aumento tutte le forme di finanziamento

Il segnale è particolarmente positivo perché, dopo anni di crisi, tutte le forme tecniche di finanziamento a breve termine mostrano un andamento positivo: lato famiglie, i mutui prima casa sono cresciuti del 40% nel trimestre, confermando un trend già visto nel secondo semestre del 2013.

Crescono solo le imprese che innovano

Più disomogenea la situazione delle imprese manifatturiere, diretto riflesso di diverse capacità di business nel rivolgersi al mercato internazionale e nell’innovazione organizzativa, di prodotto e di processi. «La vera novità di questi primi mesi del 2014 è rappresentata dall’aumento dei finanziamenti a breve termine, quelli legati al circolante delle aziende –commenta Luca Barni, Direttore Generale. È un dato che interpretiamo in maniera positiva dal momento che simili richieste da parte delle imprese sono strettamente correlate all’aumento del fatturato delle stesse, il che rappresenta un buon segnale. In questi anni, in cui come banca del territorio abbiamo risentito delle difficoltà dell’economia locale, abbiamo messo una parte cospicua della nostra redditività al servizio delle sofferenze. Grazie a questa scelta, adesso siamo in grado di finanziare progetti di crescita».

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Gaudiano a sorpresa vince Sanremo Giovani

È Gaudiano con Polvere da sparo il vincitore a sorpresa nella categoria Nuove Proposte del 71° festival di Sanremo. Il ragazzo foggiano, classe 1991 ha battuto,...

Usa, arriva la prima bocciatura di Biden

Il presidente Joe Biden ha ritirato la candidatura di Neera Tanden a capo dell’Ufficio del Budget americano: gliel’ha chiesto lei, non aveva i voti per la...

Le regioni che cambiano colore: in serata sarà firmata l’ordinanza

Cambia ancora il «colore» delle regioni italiane. Di fronte a numeri che sono in generale peggioramento — l’Rt nazionale è salito a 1,06,...

Crisi delle PMI , c’è chi finanzia in poche ore

 A cura di Tiziana Pollice  Il punto di forza è che «siamo una fintech dedicata alle PMI e alle Partite IVA...

Commenti recenti