22 Giugno 2024, sabato
HomeNewsSpesometro: modalità tecniche e termini per l'invio della comunicazione

Spesometro: modalità tecniche e termini per l’invio della comunicazione

D: In riferimento all’adempimento della comunicazione dei dati rilevanti ai fini iva, con scadenza 20 Aprile 2014, si voleva sottoporre alla vostra attenzione il seguente quesito in relazione alle modalità di trasmissione (aggregata o analitica) di tale adempimento, più precisamente : come deve comportarsi un contribuente nel caso in cui registri una fattura d’acquisto datata dicembre 2013 a gennaio 2014? Deve considerarla in base alla data di registrazione e quindi relativa al 2014 da inviare ad aprile 2015, oppure già nel modello 2013 da inviare entro aprile 2014?

R: Con il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 2 agosto sono state definite le modalità tecniche e i termini per la trasmissione della comunicazione all’Anagrafe Tributaria delle operazioni rilevanti ai fini Iva ex articolo 21, Dl 78/2010 (c.d. spesometro). La comunicazione dei dati potrà avvenire in forma analitica o, a scelta del contribuente, in forma aggregata. In caso di opzione per tale ultima tipologia di comunicazione, i documenti ricevuti andranno comunicati in base alla data di registrazione. Di conseguenza, nel caso di specie, la fattura d’acquisto datata dicembre 2013 e registrata nel gennaio 2014 dovrà essere inserita nella comunicazione relativa al 2014.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti