20 Giugno 2024, giovedì
HomeNewsPromotori hi-tech per Montepaschi

Promotori hi-tech per Montepaschi

Il promotore fuori sede ha un tablet e tutti gli applicativi mobile capaci di valorizzare l’offerta a domicilio. Dopo una serie di sperimentazioni avviate lo scorso ottobre, Banca Monte dei Paschi di Siena ha consegnato a tutti i suoi promotori finanziari Surface Pro 2, un tablet evoluto di Microsoft dove sono presenti le applicazioni mobile della Banca.

«L’adozione di Surface Pro 2 abilita l’implementazione di processi paperless che ridurranno l’impegno del promotore nell’amministrazione delle pratiche, consentendogli di dedicarsi esclusivamente alle attività commerciali – spiegaMassimo Giacomelli, Responsabile Servizio Promozione Finanziaria di Banca Monte dei Paschi di Siena. Il progetto rappresenta l’attenzione della Banca ad assegnare alla rete dei Promotori una posizione competitiva all’interno dei nuovi progetti di Piano Industriale, caratterizzati da una tecnologia fortemente all’avanguardia. Un ulteriore segnale di coinvolgimento è stato dunque dotare i promotori di uno strumento che permette loro di allinearsi sin da ora a quelli che saranno gli standard tecnologici del futuro».

«La grande evoluzione originata dalla diffusione di nuovi strumenti tecnologici in termini di comunicazione, modalità di lavoro e fruizione dei servizi richiede anche agli istituti finanziari un cambio di marcia, per risultare sempre più efficaci ed efficienti nella relazione con i propri clienti – dichiara Claudia Bonatti, Direttore della divisione Windows di Microsoft Italia. In questo scenario, i promotori finanziari ricoprono un ruolo centrale e, grazie alle caratteristiche del tablet Surface Pro 2 unite alla flessibilità del sistema operativo Windows 8.1, dispongono ora di uno strumento unico per utilizzare anche in mobilità le applicazioni aziendali e per relazionarsi in maniera innovativa con i clienti, generando benefici per tutta l’azienda».

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti