25 Settembre 2021, sabato
Home News Alitalia, l'assemblea spiana la strada a Etihad. Stop all'obbligo di opa

Alitalia, l’assemblea spiana la strada a Etihad. Stop all’obbligo di opa

L’assemblea straordinaria degli azionisti dell’Alitalia ha approvato la modifica dello statuto societario per rendere più snello e facilitare l’eventuale ingresso di Etihad nel capitale della compagnia. In particolare, secondo quanto riferiscono fonti aziendali mentre è ancora in corso l’assemblea, viene meno l’obbligo di opa (offerta di pubblico acquisto) nel caso in cui un socio superi il 50% delle azioni. Lo stesso obbligo di opa, secondo il precedente statuto, valeva anche per gli aderenti a un patto parasociale. Con il venir meno di tale obbligo di opa, un eventuale ingresso di Etihad, sempre al di sotto del 50%, non creerebbe alcun problema a eventuali patti con le banche azioniste dell’Alitalia (Impresa e Unicredit) e le Poste Italiane.
Intanto FlightStats, ente indipendente americano di monitoraggio sulle perfomance operative delle compagnie aeree, ha inserito Alitalia nella top ten dei vettori più puntuali al mondo. Il riconoscimento arriva dagli “On-time Performance Service Awards 2013” recentemente comunicato da FlightStats. Nei dodici mesi del 2013, Alitalia è risultata decollare in orario nell’84,62% dei casi e atterrare all’orario previsto nell’83,65% dei voli. Nell’anno 2013, inoltre, l’indice di regolarità, ovvero il numero di voli regolarmente operati sul totale dei voli in programma, si è attestato sul 99,7%, un punto percentuale in più della media delle compagnie aeree aderenti all’Aea (Association of European Airlines). Si evidenzia come il punto percentuale in più rispetto alla media europea abbia un notevole impatto sui passeggeri. Alitalia, infatti, nel corso del 2013 ha effettuato circa 212 mila voli e il punto percentuale in equivale a oltre 2 mila voli che sono partiti regolarmente rispetto a quanto sarebbe accaduto se Alitalia si fosse attestata sulla media europea. Nel mese di gennaio la puntualità si è attestata al 90,2%, e la regolarità al 99,9%.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Un vaccinato può donare?

Circolano false voci anche sulla donazione di sangue dopo la vaccinazione anti-Covid. Il Centro nazionale sangue risponde ad alcune bufale secondo cui...

La Ue accoglie con favore il riavvicinamento di Usa e Francia

 La Commissione europea “accoglie con favore il comunicato congiunto tra Usa e Francia” di mercoledì sera nel quale si è annunciato un...

Donna scomparsa nel Bresciano, arrestate le figlie

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Laura Ziliani, scomparsa da Temù, nel Bresciano, la mattinata dell’8 maggio. I carabinieri del comando provinciale di Brescia...

Quirinale, Meloni: “Non vogliono Draghi per paura del voto”

Letta sosterrebbe chiunque, pur di arrivare a fine legislatura. E ci si arriverà, purtroppo. Per me prima la democrazia torna e meglio...

Commenti recenti