29 Febbraio 2024, giovedì
HomeNewsAversa, bimba di 8 anni trova un proiettile nel suo succo di...

Aversa, bimba di 8 anni trova un proiettile nel suo succo di frutta

Attimi di panico in una scuola elementare del casertano. Durante l’intervallo, una bambina mentre beveva, come ogni giorno, il suo succo di frutta ha rinvenuto nel tetrapak di questo, un corpo estraneo metallico. Aperto il contenitore, la sorprendente scoperta: un’ogiva di proiettile di grosso calibro.

L’insegnante spaventata ha subito allertato il preside ed i genitori dell’accaduto. Questi ultimi insieme ad una parte del personale scolastico, intorno alle 13, in via precauzionale hanno portato la piccola al pronto soccorso dell’ospedale cittadino San Giuseppe Moscati. I medici in turno hanno escluso ogni conseguenza. Nessun pericolo per la bambina.

L’istituto scolastico in questione è il secondo circolo didattico, scuola primaria Linguiti, sita nell’omonima via ad Aversa. È la polizia della procura di Caserta in collaborazione con quella del commissariato locale ad indagare sul singolare episodio. Pare si sia anche messa in contatto con l’azienda che confeziona i succhi di frutta in questione.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti